Le fotografie con la penna di Pinuccio Magini in mostra alla Galleria Boragno

Dal 7 al 16 gennaio Galleria Boragno ospita la mostra degli schizzi a penna dell'architetto bustese scomparso nel 2020

schizzo cupola santa maria busto arsizio pinuccio magini

Dal 7 al 16 gennaio Galleria Boragno ospita la mostra degli schizzi a penna di Pinuccio Magini. La sua penna ha tratteggiato centinaia di luoghi della sua Busto Arsizio e di altre città della zona.

Responsabile per tanti anni dell’ufficio tecnico comunale, urbanista, storico del territorio dell’Alto Milanese e tra i fondatori dell’Ulivo. Architetto e autorevole studioso di storia locale e del territorio, autore del Centopagine bustese e di numerose altre pubblicazioni delle quali una dedicata al santuario di Santa Maria di Piazza. È scomparso nel 2020.

La presentazione della mostra “Fotografare con la penna” avverrà domani, sabato 8 gennaio, alle 17,45 a cura di Franco Azimonti.

La mostra è aperta al pubblico con i seguenti orari: da martedì a venerdì dalle 16 alle 18,30 e sabato e domenica dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30. La Galleria Boragno si trova nel cortile di Bustolibri.com in via Milano.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.