Lorenzo Alocen, “l’uomo dell’autocanestro” di Ignis-Real è morto nel giorno dell’anniversario della partita

L'84enne ex pivot è deceduto esattamente sessant'anni dopo l'episodio avvenuto a Varese, dopo il quale venne cambiata una regola della pallacanestro internazionale. Il cordoglio del club madrileno

lorenzo alocen basket real madrid

Due giorni fa – lo abbiamo ricordato in QUESTO articolo – ricorreva il sessantesimo anniversario di una storica e clamorosa partita di pallacanestro, quella in cui il Real Madrid decise di perdere a Varese contro la Ignis segnando un autocanestro a 2″ dal termine dei tempi regolamentari (82-80) per evitare di andare al supplementare e rischiare un KO più netto.

E per un incredibile scherzo del destino, Lorenzo Alocén – l’autore di quel gesto – è morto proprio nella serata del 18 gennaio, esattamente a sessant’anni dalla partita disputata nella palestra varesina di via XXV Aprile. Alocen, di ruolo pivot, due scudetti vinti con i Blancos, aveva 84 anni e la sua scomparsa ha avuto un certo eco sulla stampa spagnola. Il motivo era sempre quello: la partita con la Ignis e la «autocanasta más famosa del baloncesto europeo» come la definisce il quotidiano Marca.

Va giustamente ricordato che la decisione dell’autocanestro non fu iniziativa del giocatore, bensì del tecnico madrileno Pedro Ferrandiz che comandò al lungo nato a Saragozza di effettuare quell’azione inconsueta e in un certo senso rivoluzionaria, perché la FIBA (federazione internazionale che governa la pallacanestro) intervenne modificando il regolamento e vietando da lì in avanti l’autocanestro volontario.

IL CORDOGLIO DEL REAL MADRID

«El Real Madrid C. F., su presidente y su Junta Directiva lamentan profundamente el fallecimiento de Lorenzo Alocén, que vistió la camiseta de nuestro club entre los años 1961 y 1963, en los que ganó 2 Ligas y 1 Copa de España. Fue internacional en 69 ocasiones.
El Real Madrid quiere expresar sus condolencias y su cariño y afecto a todos sus familiares, sus compañeros y seres queridos.
Lorenzo Alocén ha fallecido a los 84 años de edad. El Real Madrid hace extensivas sus condolencias a todo el madridismo».

(«Il Real Madrid, il suo presidente e il suo consiglio direttivo piangono profondamente la scomparsa di Lorenzo Alocén, che vestì la maglia del nostro club tra il 1961 e il 1963 nei quali vinse due Campionati e una Coppa di Spagna. Giocò partite internazionali in 69 occasioni. Il Real Madrid desidera esprimere le sue condoglianze, la sua dolcezza e il suo affetto a tutti i suoi famigliari, ai suoi compagni e alle persone care. Lorenzo Alocén è morto all’età di 84 anni. Il Real Madrid estende le sue condoglianze a tutto il madridismo»).

La Ignis, il Real Madrid e quell’autocanestro di 60 anni fa che cambiò le regole

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.