Manifestazione non autorizzata a Duno, due neonazisti di Do.Ra. condannati

Condannati Limido e Moro a tre mesi di reclusione e 200 euro di multa per aver organizzato una manifestazione neonazista al sacrario dei partigiani

comunità dodici raggi nazifascisti

Alessandro Limido e Maurizio Moro, due attivisti del gruppo neonazista Do.Ra., sono stati condannati a tre mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 200 euro dal tribunale di Varese. I fatti contestati, come ricordato dal legale Luca Portincasa, riguardano una manifestazione non autorizzata dal questore nell’autunno di due anni fa.

Il 16 e il 17 novembre del 2019 erano saliti in cima al monte San Martino, luogo deputato al ricordo della Resistenza anti-fascista, a Duno con uno striscione che recava la scritta “San Martino sangue d’Europa” e fiaccole per celebrare ed esaltare l’ideologia nazista.

Neonazisti alla sbarra per il blitz al San Martino di Duno

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.