Openjobmetis, un altro acquisto: presa la guardia Justin Reyes

Americano, 26 anni, stava giocando a Città del Messico in G-League: Varese utilizzerà per lui l'ultimo visto a disposizione per giocatori extracomunitari

justin reyes

Sarà Justin Reyes il nuovo innesto della Openjobmetis nel settore degli esterni: 26 anni, 1,93 di altezza, il giocatore americano ha passaporto portoricano arriva dalla G-League, il campionato di sviluppo della NBA.

Nato ad Haveril nel Massachusetts, Reyes era in forza ai Capitanes di Città del Messico, la squadra della capitale messicana inserita nella lega statunitense e stava segnando 13,9 punti di media con 4,4 rimbalzi e 1,3 assist a partita e può giocare sia nel ruolo di guardia sia in quello di ala. (foto Domenbasket)

Prima di approdare in GLeague, l’esterno è cresciuto nell’università di St. Thomas Aquinas, college di seconda divisione NCAA nel quale comunque si è fatto notare tra un titolo di rookie dell’anno (2015) e ripetuti premi di miglior giocatore nella ECC, la conference a cui partecipa il suo ateneo.
A livello senior ha giocato in GLeague prima nella squadra di Salt Lake City collegata agli Utah Jazz, poi in quella affiliata ai Toronto Raptors e – quest’anno – a Città del Messico. In estate invece ha disputato per tre volte il campionato portoricano con gli Indios de Mayaguez.

Fonti vicine alla Pallacanestro Varese confermano il raggiungimento dell’accordo: l’esterno è extracomunitario quindi il club utilizzerà per lui l’ultimo visto a disposizione: a questo punto per il pivot sfuma la pista Carmichael e bisognerà rivolgersi al mercato europeo. O, in alternativa, a giocatori già in Italia e quindi provvisti di visto lavorativo per il nostro Paese (ma il mercato in questo momento non offre profili liberi).

IL RIEPILOGO degli ultimi giorni

Domenica 9 – La Openjobmetis perde con la Fortitudo e resta ultima in classifica
Lunedì 10 – In serata si diffondono voci sul possibile addio a coach Vertemati
Martedì 11 (1) – L’esonero di Vertemati diventa ufficiale al mattino
Martedì 11 (2) – Luis Scola convoca la stampa e presenta a sorpresa il nuovo gm Michael Arcieri
Mercoledì 12 – Ingaggiato il nuovo allenatore: l’olandese Johan Roijakkers
Giovedì 13 – Preso Justin Reyes, guardia-ala dei Capitanos de Ciudad de Mexico

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.