Openjobmetis verso Bologna: “Prepariamo la gara alla lavagna, senza possibilità di allenarci”

Il team manager Max Ferraiuolo ha parlato del momento in casa biancorossa e del mercato: "Ashley ci interessa ma ha anche altre richieste. Restiamo vigili ma non è un momento facile"

Openjobmetis Varese - Gevi Napoli 89 - 98 d.t.s.

Sono due i temi che tengono banco in casa Openjobmetis: la prossima gara di campionato in programma a Bologna contro la Fortitudo domenica 9 gennaio (ore 20.45, in diretta Raisport), e il mercato con due colpi da mettere a segno per sopperire alle partenze di John Egbunu e Trey Kell.

A margine della conferenza stampa di presentazione di Siim-Sander Vene (leggi qui le parole dell’estone), a fare il punto è stato il team manager biancorosso Max Ferraiuolo, iniziando proprio dall’anomalo avvicinamento alla prossima gara di campionato: «Stiamo preparando la partita alla lavagna e non potremo provare sul campo in vista di Bologna. Anche l’inserimento di Siim sarà quindi solo teorico, senza la possibilità di fare un allenamento  e fare movimenti sul campo prima della gara».

Sulle dinamiche di mercato, Ferraiuolo si è dilungato un po’ di più: «Stiamo aspettando delle risposte che arriveranno nelle prossime ore. Fare mercato in questo periodo dell’anno non è facile, il Covid rende tutto più complicato. Anche la Nba è alla ricerca di giocatori e questo dà l’idea di quella che è la situazione. Anche su Ashley stiamo aspettando, ma sappiamo che interessa anche ad altre leghe con maggiore appeal. Restiamo attenti da tempo anche su altre situazioni, anche comunitari, in tutti i ruoli che dobbiamo coprire. Sono usciti diversi nomi, ma la presenza di Siim prova anche l’idea di andare su obiettivi motivati e che non abbiano bisogno di tanto tempo per capire dove sono arrivati a giocare».

Di certo c’è che il prepartita della sfida con la Fortitudo non è semplice e Varese arriverà, oltre che senza allenamenti di gruppo sul campo, anche con due “buchi” nel roster, in attesa degli innesti di centro ed esterno titolari che dovranno dare un nuovo volto alla squadra di Vertemati.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.