Positivi e quarantene, Trenord cancellerà ancora 350 corse al giorno

Rimane in vigore almeno fino al 23 gennaio la contrazione del servizio, con soppressione del servizio serale ovunque e di altre corse. Coinvolte anche le linee Tilo e Malpensa Express

trenord passante

Sarà mantenuta fino al 23 gennaio la rimodulazione del servizio di Trenord: viene confermata la cancellazione di circa 350 corse sulle 2.170 programmate ogni giorno.

Trenord ha infatti ancora una quota più o meno stabile di assenti per positività o quarantena, circa 180 unità ogni giorno, che si aggiungono ad altre 150 assenza non collegate con il virus.

“Nel corso di questa settimana – sottolinea Trenord in un comunicato – non si sono registrate criticità: con gli attuali 350mila passeggeri l’offerta, strutturata per oltre 700mila viaggiatori al giorno, è abbondantemente superiore alla domanda” e visto che le assenze restano stabili “sarà invariata fino a domenica 23 gennaio anche la riorganizzazione preventiva del servizio, che prevede la soppressione totale o parziale di circa 350 corse”, con una riduzione nelle ore diurne del 12% e l’aumento dei posti disponibili sulle corse confermate.

Su tutte le linee sono poi soppresse le corse in circolazione fra le ore 23.30 e le ore 5 e l’azienda ferroviaria consiglia ai viaggiatori di consultare sull’app di Trenord i dettagli delle modifiche.

 

Il dettaglio delle corse Trenord cancellate

S1 Saronno-Milano-Lodi: i treni circolano fra Milano Bovisa e Lodi. Per spostarsi tra Milano Bovisa e Saronno, i passeggeri possono utilizzare le corse della linea S3 Saronno-Bovisa-Milano Cadorna o delle linee regionali che partono e arrivano a Milano Cadorna.

S2 Mariano Comense-Milano Passante-Milano Rogoredo: il servizio è sospeso; i clienti possono utilizzare i treni della linea S4 Camnago-Milano Bovisa-Milano Cadorna fino a Milano Bovisa, collegata a Milano Rogoredo dalle corse delle linee S13 Milano Bovisa-Pavia e S1 Milano Bovisa-Lodi.

S9 Saronno-Seregno-Albairate: sulla linea circola in ogni direzione un treno ogni ora, anziché ogni 30 minuti.

S11 Rho-Milano-Como-Chiasso: i treni circolano fra Milano Porta Garibaldi e Chiasso. Il collegamento fra Milano Porta Garibaldi e Rho è garantito dalle corse delle linee S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Pioltello.

Malpensa Express: il collegamento Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto prevede una corsa ogni ora per direzione (al minuto .27 da Cadorna e .26 da Malpensa T1), anziché ogni 30 minuti. Continueranno a circolare ogni 30 minuti le corse che collegano lo scalo aeroportuale con Milano Porta Garibaldi e Milano Centrale.

S40 Como-Mendrisio-Varese: il servizio sulla linea transfrontaliera effettuata da treni TILO è sospeso. I viaggiatori possono utilizzare le corse delle linee TILO S10 Biasca-Bellinzona-Lugano-Chiasso-Como San Giovanni e S50 Biasca-Bellinzona-Lugano-Varese-Malpensa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.