In provincia di Varese oltre duemila vaccinazioni prenotate tramite i portalettere

Dall’inizio del 2022 consegnate da Poste Italiane ulteriori 42.300 dosi nella sola provincia di Varese

Prenotazione vaccini poste

Sono oltre 1.900 le prenotazioni dei vaccini avvenute tramite i 312 portalettere operativi. Sin dall’inizio della pandemia, nel marzo 2020, Poste Italiane è stata sempre impegnata a garantire la fornitura di servizi attraverso la rete degli uffici postali e dei portalettere distribuiti sul territorio provinciale e ha messo a disposizione del Paese la propria rete logistica e digitale per sostenere la lotta al COVID-19.

Nel 2021, Poste Italiane ha consegnato in provincia di Varese, 426.250 dosi di vaccini anti-COVID-19. Per tutto lo scorso anno l’approvvigionamento non si è mai fermato; grazie ai 38 mezzi speciali di SDA sono stati consegnati anche oltre 100 milioni di kit vaccinali per la somministrazione dei vaccini a livello nazionale.

Dall’inizio del 2022 nella provincia di Varese, sono state consegnate 28.700 dosi alle quali si sommeranno le 13.600 dosi in consegna giovedì 20 gennaio. Domani i furgoni del corriere di Poste Italiane, SDA, attrezzati con celle frigorifere, arriveranno a destinazione per la consegna presso le aziende ospedaliere Sette Laghi di Varese e Olona di Busto Arsizio

In totale il Corriere SDA in collaborazione con l’Esercito Italiano consegnerà giovedì in Lombardia 144.600 dosi di vaccini Moderna.

Un sostegno alla campagna vaccinale italiana che ha visto Poste Italiane contribuire anche con la propria infrastruttura tecnologica attraverso una piattaforma informatica in grado di gestire e coordinare le prenotazioni dei vaccini, che è stata messa a disposizione delle regioni.

La Lombardia ha scelto la piattaforma web di prenotazione vaccini realizzata da Poste Italiane che ha garantito, tramite una continua tracciatura e un aggiornamento in tempo reale, la prenotazione e la somministrazione dei vaccini ad oltre 32 milioni di italiani. Inoltre, sono stati attivati molteplici canali di prenotazione: oltre al portale web, i cittadini hanno potuto utilizzare il call center, come anche gli ATM Postamat e i portalettere dotati di palmare, in grado di finalizzare l’operazione di prenotazione del vaccino in pochi minuti.

In particolare, nella sola provincia di Varese nel corso dell’anno 2021 sono state prenotate tramite il portale web quasi 1,7 milioni di dosi e sono state effettuate più di 1,3 milioni di somministrazioni. Tutto questo anche grazie ai 116 ATM Postamat presenti nella provincia e ai 312 portalettere in grado di effettuare il servizio di prenotazione per i cittadini

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.