Scuole, ANPI, Provincia e Prefettura celebrano il Giorno della Memoria a Varese

Nella Sala Convegni di Villa Recalcati, il giorno stesso della commemorazione, si terranno le celebrazioni ufficiali con un ricco programma di interventi

provincia di varese villa recalcati

Il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria, giornata istituita dalle Nazioni Unite nel 2005 per commemorare le vittime dell’Olocausto.

Nella Sala Convegni di Villa Recalcati, il giorno stesso della commemorazione, si terranno le celebrazioni ufficiali organizzate da Prefettura di Varese, Comune di Varese, Università dell’Insubria, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

PROGRAMMA
ore 15.00
Saluti del Prefetto di Varese Dott. Dario Caputo, del Presidente della Provincia Dott. Emanuele Antonelli, del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale Prof. Giuseppe Carcano e del sindaco di Varese Avv. Davide Galimberti.
ore 15.15
Intervento della Prof.ssa Paola Biavaschi dell’Università degli Studi dell’Insubria, dal titolo “La lezione ineludibile della Giornata della Memoria: antisemitismo, negazionismo e odio in rete”.
ore 15.40
Intervento della Dott.ssa Ester De Tomasi, Presidente dell’ANPI Provinciale, sul tema de “La giustizia negata”.
ore 16.00
“In assemblea d’Istituto: riflessioni sulla Shoah”, gli studenti del Liceo Cairoli di Varese con il Dirigente Dott. Salvatore Consolo e la Prof.ssa Monica Iori. “La voce degli studenti”-dibattito.
ore 16.45
Cerimonia di consegna delle medaglie d’onore, concesse ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai familiari dei deceduti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.