Spogliò l’ex-sindaco di Gornate Olona di tutti i beni, badante condannata in appello

La condanna nei confronti della donna, una 60enne di Tradate, è stata confermata dai giudici di Milano. Entrata in casa come badante si era fatta adottare, approfittando della sua demenza senile

badante apertura

È stata confermata anche in appello la condanna nei confronti di Claudia Ceccotti, tradatese del ’63 imputata nel processo per i reati di circonvenzione di incapace, maltrattamenti e sequestro di persona nei confronti dell’ex-sindaco di Gornate Olona Damiano Ferioli (nella foto), deceduto due anni fa.

Generico 2018

La condanna del Tribunale di Milano nei confronti della donna è di 3 anni di reclusione e mille euro di multa mentre il risarcimento nei confronti delle parti civili dovrà essere quantificato in sede civile.

Tra il 2016 e il 2017 la 59enne è stata la badante dell’anziano e in breve tempo si è impossessata di tutti i beni dell’uomo, in accordo con l’ex-marito Antonino Tandurella (noto per aver seviziato e mutilato il suocero nel 1993 a Fagnano Olona) e la complicità di un avvocato, facendosi adottare dall’anziano che ormai era in uno stato di decadimento cognitivo importante.

Nel giro di pochi mesi si è appropriata di case e terreni dell’uomo per un valore di 390 mila euro, della pensione Inps da 3 mila euro, di titoli azionari e polizze vita. La donna era stata scelta dal fratello di Damiano in una lista fornita dai servizi sociali e nel giro di poco tempo ssi era impadronita della casa dell’ex-sindaco. Nel giro di qualche mese era riuscita a prendere il totale controllo nei confronti dell’uomo, al punto di farsi adottare legalmente, con l’aiuto di un avvocato compiacente.

L’addio a Damiano Ferioli, tre volte sindaco di Gornate 

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.