Un nuovo anno al Museo Bodini: riapre la mostra dedicata al ritratto

Sabato 8 gennaio riapre al pubblico l'esposizione con le opere di Floriano Bodini e Giuseppe Guerreschi

Arte - Mostre

Dopo la pausa delle festività natalizie, sabato 8 gennaio riapre al pubblico il Museo Bodini con la mostra “Floriano Bodini, Giuseppe Guerreschi. Il ritratto”. Con questo progetto il museo prosegue l’approfondimento dedicato al Realismo Esistenziale e alla Nuova Figurazione. La mostra cui si affiancherà il volume omonimo a cura di Sara Bodini e Luca Pietro Nicoletti per la collana “Archivi di Nuova Figurazione”, si propone di indagare un genere, quello del ritratto, che è stato fondamentale oggetto di riflessione e discussione nel dialogo tra i due artisti, legati da sodalizio dalla fine degli anni ‘50.

L’esposizione è realizzata grazie al contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS.

Il Museo rinnova anche l’invito a diventare socio dell’Associazione Amici del Museo Civico Floriano Bodini per l’anno 2022. L’Associazione, da sempre vicina alla vita del Museo, è stata costituita per iniziativa di Floriano Bodini, prima ancora dell’inaugurazione del Museo a Gemonio.

Sono molte le iniziative e i progetti supportati dall’Associazione in questi anni e in tempi recenti i progetti “ZIVILCOURAGE. Dal Realismo Esistenziale alla Nuova Figurazione. Gli Anni Cinquanta/Sessanta” (2018/2019) e “Nuove mostre al Museo Bodini. Tra Realismo Esistenziale e Nuova Figurazione” (2021/2022). Il tesseramento per diventare socio è annuale ed esistono tre formule possibili: ordinario, amico, sostenitore.

Museo Civico Floriano Bodini
Via Marsala, 11 – 21036 Gemonio (VA)
Fino al 13 febbraio 2022
Orari: sabato e domenica 10.30-12.30/15.00-18.00
lunedì/venerdì su appuntamento (info@museobodini.it)
Ingresso 3/5 €
con super green pass
Per visite guidate ph. 3492267457
info@museobodini.it
www.museobodini.it

Erika La Rosa
erika@varesenews.it

 

Ascolto le storie del mondo per conoscere il passato, vivere il presente e sognare il futuro. Scrivo per condividere le emozioni con il lettore che per me è il vero protagonista.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.