Sei anni fa la moglie donò un rene al marito: “Stiamo bene e cerchiamo di essere ottimisti”

La storia di Massimo Guffanti e Melina Virruso è stata raccontata più volte: anche in un libro tra 23 interviste di persone trapiantate curato dall’associazione “Trapiantami un Sorriso”

Generica 2020

Sono già passati sei anni da quel 1 marzo 2016, quando Massimo ci contattò per raccontarci della sua vicenda, una storia a lieto fine che siamo contenti di riproporre ogni volta che c’è l’occasione.

Moglie dona un rene al marito: “Lei mi ha ridato la vita”

Max sei anni fa ha ricevuto un rene da sua moglie Melina. Un trapianto riuscito, effettuato dall’equipe del san Matteo di Pavia, in una situazione clinica complessa. Lui, infatti, è affetto da fibrosi cistica, diagnosticata quando aveva 30 anni: aveva già dovuto subire il trapianto di entrambi i polmoni. Lei è nata senza entrambe le gambe e cammina con delle protesi.

Max e Melina si sono conosciuti una trentina di anni fa, entrambi ricoverati alla clinica Maugeri di Tradate. È nato lì il loro amore e grazie ad una fisioterapista che seguiva entrambi hanno trovato casa proprio a Tradate. Quando si è manifestato il problema ai reni di Max, Melina si è subito proposta di fare da donatrice.

«A sei anni di distanza possiamo dire che stiamo bene, come tutti siamo un po’ preoccupati per la situazione internazionale, ma cerchiamo di essere ottimisti e andiamo avanti. Io sto aspettando la conferma per il quarto vaccino. Melina è forte, ogni giorno penso alla fortuna che ho avuto ad incontrarla», commenta Massimo.

Donó un rene al marito: “Ci amiamo e amiamo la vita”

La loro storia è raccontata in un libro, “Anche se non ti conosco. Storie di chi è tornato a vivere grazie al trapianto e di chi continua a vivere grazie alla donazione dei suoi organi”, curato da Matteo Colombo, direttore del settimanale Il Popolo, e voluto dall’associazione “Trapiantami un Sorriso”, creata da dottori che operano nell’ospedale pavese, esperti di trapianti, dal cuore, ai polmoni, al rene. Nel libro ci sono le interviste a 23 pazienti trapiantati provenienti da varie zone d’Italia, dalla Sardegna alla Liguria, dalla Campania alla Lombardia: «Il libro va molto bene, abbiamo avuto un bel riscontro, in primavera ci saranno altre occasioni per promuoverlo al meglio», spiega Massimo, protagonista di una delle storie raccontate insieme alla moglie Melina.

Per chi fosse interessato ad acquistare “Anche se non ti conosco. Storie di chi è tornato a vivere grazie al trapianto e di chi continua a vivere grazie alla donazione dei suoi organi” può contattare le mail massimoguf@gmail.com o trapiantamiunsorriso@gmail.com.

La moglie gli donò un rene, la loro storia in un libro

di
Pubblicato il 01 Marzo 2022
Leggi i commenti

Video

Sei anni fa la moglie donò un rene al marito: “Stiamo bene e cerchiamo di essere ottimisti” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.