Ezio Rossi non cerca alibi: “Chiediamo scusa ai tifosi del Varese”

L'allenatore biancorosso si scusa per la prestazione sottotono della squadra, sconfitta in casa 2-1 dal Pdhae

calcio città di varese calcio pdhae

Il Varese perde in casa 2-1 contro il Pdahe al termine di una gara senza mordente da parte dei biancorossi. Mister Ezio Rossi a fine partita non cerca scuse: «Con quella di Imperia questa è stata la peggior prestazione della stagione per atteggiamento e determinazione e altri fattori. La volontà c’è ma è mancato l’aspetto caratteriale e il gioco. Nel primo tempo forse ho sbagliato io cambiando modulo ma anche nel secondo tempo abbiamo fatto troppo poco; dobbiamo solo chiedere scusa ai chi è venuto a vederci e a chi tifa Varese».

«Il confronto con i tifosi ci sta – prosegue l’allenatore biancorosso -, loro chiedono i risultati e l’unica cosa che mi sento di dire è che questa squadra durante la settimana cerca sempre di mettere tutto quello che ha. In questo momento non ci sono riusciti. Abbiamo sbagliato tanto ed è difficile da spiegare. Il campo è brutto ma anche i calci da fermo ne abbiamo fatto giusto uno su dieci. Oggi Non ci sono scusanti, dobbiamo solo chiedere scusa. A Mamah in questo momento non riesce niente ma non voglio mettere la croce addosso ad un ragazzo che è alla prima vera stagione».

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Sport e Malnate, passione e territorio per comunicare e raccontare emozioni
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.