Grande successo per la raccolta per l’Ucraina al Marie Curie di Tradate

La classe 5BL del Liceo Linguistico Marie Curie di Tradate è riuscita a coinvolgere tutte le scuola per aiutare l'Ucraina, con risultati straordinari: ha raccolto infatti  50 scatoloni pieni

Raccolta per l'Ucraina al Marie Curie di Tradate

La classe 5BL del Liceo Linguistico Marie Curie di Tradate è riuscita a coinvolgere tutte le scuola per aiutare l’Ucraina, con risultati straordinari: ha raccolto infatti  50 scatoloni pieni di cibo (per bambini, adulti e anche per animali), vestiti, scarpe, primo soccorso, medicine, mascherine e molto altro.

Galleria fotografica

Grande successo per la raccolta per l’Ucraina al Marie Curie di Tradate 4 di 6

A raccogliere il ricavato verrà nella giornata di giovedì Maksim, uno dei volontari di cui Varesenews ha parlato giorni fa, che andrà a ritirare parte di ciò che hanno raccolto nella giornata di oggi. «Non vogliamo fermarci» hanno dichiarato i ragazzi dopo il successo dell’iniziativa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Grande successo per la raccolta per l’Ucraina al Marie Curie di Tradate 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.