Onco hair: il progetto per donare i capelli alle donne in chemioterapia

Lunedì 7 marzo a Palazzo Pirelli le donne che vi hanno aderito racconteranno come stanno vivendo questa esperienza, spiegando quanto indossare la protesi tricologica CNC ia di grande supporto nella battaglia contro la malattia

contributo per parrucche

Da un anno, l’Associazione per il Policlinico Onlus, Fondazione Cariplo e CRLAB  promuovono il progetto Onco Hair, che dona i capelli alle donne che stanno affrontando la chemioterapia per carcinoma alla mammella

Lunedì 7 marzo alle ore 10.30 a Palazzo Pirelli in Sala Pirelli, le donne che vi hanno aderito racconteranno come stanno vivendo questa esperienza, spiegando quanto indossare la protesi tricologica CNC (Capelli Naturali a Contatto) sia di grande supporto nella battaglia contro la malattia.

Uno studio pilota realizzato da Salute Donna Onlus e condotto presso l’Istituto Nazionale Tumori di Milano ha misurato in 10 punti (ovvero circa il 33%) di miglioramento l’impatto positivo per le pazienti con recidiva di carcinoma mammario che utilizzano questo dispositivo invece che la parrucca. La protesi CNC permette a chi la indossa una vita assolutamente normale, diventa parte integrante del corpo, non va tolta la notte e consente di nuotare, legarsi i capelli e persino farseli tirare.

I numeri del cancro in Italia confermano che nel 2021 il carcinoma mammario è la neoplasia più diagnosticata nelle donne, circa un tumore maligno ogni tre (30%). Attualmente in Italia vivono 834.200 donne che hanno avuto una diagnosi di cancro della mammella.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.