Pagelle Pro Patria: la tripletta di Piu castiga la Giana, anche Molinari e Pierozzi in gol, assist d’oro dalle mezzali

I tigrotti in casa festeggiano la miglior partita della stagione e il rientro di Bertoni e Lombardoni. La squadra di Sala non potrà ripetere sempre questo canovaccio ma l’approccio di oggi è quello da salvezza

Pro Patria - Giana Erminio 5 a 1

CAPRILE 6: Peccato per il gol di Bonalumi che gli toglie un cleansheet che non avrebbe fatto male al morale della squadra, ma oggi i tigrotti si consolano alla grande in attacco.

Galleria fotografica

Pro Patria – Giana Erminio 5 a 1 4 di 41

SPORTELLI 6+: Una partita senza mai andare in sofferenza, dei tre dietro è quello che da destra fa partire le azioni dei tigrotti.

BOFFELLI 6,5: Per lui ordinaria amministrazione, ma con la sostanziale differenza che il punteggio a fine partita è troppo spesso diverso. Come da consuetudine la sua pratica è archiviata con tempismo e pulizia.

MOLINARI 7: A sinistra, col piede debole il mancino, ha qualche difficoltà nel far girare la palla e infatti ancora una volta sbaglia qualcosina di troppo. Si fa perdonare con un’incornata che vale il 5 a 1 e soprattutto permette l’esordio stagionale di Lombardoni.

84’ LOMBARDONI SV: Bentornato!

Torna a ruggire la Pro Patria: cinque gol alla Giana e vittoria pesantissima

VEZZONI 6,5: Schierato a destra oggi pomeriggio dimostra finalmente di avere i 90 minuti nelle gambe, era quello che mancava perché la tecnica c’è sempre stata. Insieme a Bertoni e Lombardoni è il terzo nuovo innesto (anzi il primo) della Pro Patria per lo sprint finale.

NICCO 7: Due dei primi tre gol tigrotti nascono dalle sue gambe (due palloni sradicati a centrocampo) finalizzati con la testa che ha dettato le rotte giuste negli ultimi 16 metri. L’esperienza invernale da regista l’ha fatto crescere e ha riconsegnato a Sala una grande mezzala

FIETTA 6,5: Il ruolo è uno dei più nevralgici del rettangolo di gioco ma gli anni da veterano aiutano a disputare una partita pulita e intelligente.

FERRI 6,5: Splendido il cross al bacio per la testa di Piu che porta avanti la Pro Patria dopo appena un quarto d’ora di gioco. Ciliegina sulla solita torta fatta di pressing e corsa a tutto campo. Essenziale.

75’ – Bertoni SV: Come per Lombardoni, ritorno importante quasi quanto i tre punti.

PIEROZZI 7: Un altro gol bellissimo, passato in sordina a causa della tripletta di Piu che ruba la scena a tutti. Farà strada, ma si sapeva già.

79’ – Vaghi SV: Nel momento più difficile della stagione ha confezionato prestazioni e un assist importante. Troverà altri minuti nel finale di stagione.

STANZANI 6,5: Ancora titolare, ancora un assist per Piu. La primavera in arrivo lo ha rinvigorito e l’intesa con l’altro attaccante cresce “sempre di Piu”.

75’ – Castelli SV: Quindici minuti a risultato consolidato per far rifiatare il compagno di reparto e mettere minuti nelle gambe in vista della trasferta contro il Fiorenzuola.

PIU 9: Si porta il pallone a casa con la prima tripletta stagionale messa a segno della Pro Patria. Quinta rete nelle ultime tre partite, alla Pro Patria servivano i gol e lui si è messo all’attivo con un ottimo score.

75’ – Parker SV: Vedi Castelli.

Sala: “Una giornata importate: vittoria e ritorno in campo di Lombardoni e Bertoni”

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Marzo 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria – Giana Erminio 5 a 1 4 di 41

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.