Sala: “Una giornata importate: vittoria e ritorno in campo di Lombardoni e Bertoni”

Il mister commenta la prima vittoria interna della Pro Patria nel 2022: “Risultato frutto di una settimana di lavoro”. Bertoni ritorna in campo tra gli applausi: “A disposizione per il finale di stagione”

Pro Patria - Giana Erminio 5 a 1

SALA 1: «Una giornata importante per noi: oltre ai tre punti abbiamo potuto far riassaporare il campo a due elementi chiave all’interno della squadra: Bertoni e Lombardoni. Oggi hanno potuto giocare, ritrovare le sensazioni del campo e questo è molto importante per il prosieguo del campionato».

Galleria fotografica

Pro Patria – Giana Erminio 5 a 1 4 di 41

SALA 2: «Cosa mi è piaciuto di più? La settimana che c’è stata alle spalle, lo spirito, l’attenzione. Quando ti prepari bene dopo è difficile sbagliare la partita. In vista di mercoledì col Fiorenzuola sarà importante non ricommettere gli errori fatti dopo Verona, con il passo falso contro la Pro Sesto».

SALA 3: «Il nostro diktat era alzare il livello di attenzione. Se siamo dentro la partita per 95 minuti diventa difficile sbagliare. Lo sappiamo: sono i piccoli particolari a fare la differenza. Un grazie importante anche al pubblico, sono il nostro dodicesimo uomo in campo».

LOMBARDONI 1: «È stato molto bello tornare in campo, era passato moltissimo tempo. Il campo mi mancava, sentire l’affetto dei tifosi durante il riscaldamento ha coronato la bella partita di oggi con una forte emozione. Durante l’anno diversi momenti difficili ma i compagni, il direttore, il mister non hanno mai fatto mancare il loro sostegno, anche solo con una parola di conforto».

LOMBARDONI 2: «La lotta per la salvezza? La maggior parte dei ragazzi fa parte del gruppo dell’anno scorso, a cui si è aggiunto qualche nuovo giocatore. Noi dobbiamo entrare in campo con la mentalità di oggi, con la consapevolezza di quello che siamo e di quello che possiamo fare, rispettando l’avversario ma credendo nelle nostre qualità. A Vercelli abbiamo perso 4 a 1 ed eravamo scarsi, oggi abbiamo vinto 5 a 1 e siamo dei fenomeni, mercoledì abbiamo un’altra partita fondamentale, serve lo spirito giusto, senza paure, senza la troppa euforia che può dare la partita la partita di oggi ma con equilibrio».

LOMBARDONI 3: «Mi sento pronto per il finale di stagione? Sì, mi sento bene fisicamente. Quando gioco sono sicuro e non ho paure riguardanti l’infortunio. Ormai sono due settimane che mi alleno col gruppo, riprendendo il ritmo. Sono a disposizione della squadra e del mister per cercare di finire la stagione al meglio possibile».

Torna a ruggire la Pro Patria: cinque gol alla Giana e vittoria pesantissima

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Marzo 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria – Giana Erminio 5 a 1 4 di 41

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.