Alfieri e Astuti (Pd) a Sesto Calende, Mornago, Vergiate e Golasecca

Al centro dell’incontro il caro energia, la legge sul “Dopo di noi” e la programmazione dei bandi regionali

samuele astuti alessandro alfieri tour

Ha fatto tappa oggi (lunedì 4 aprile) a Sesto Calende, Mornago, Vergiate e Golasecca il tour del senatore Alessandro Alfieri e del consigliere regionale Samuele Astuti, del Partito Democratico che li sta portando ad attraversare la provincia di Varese per raccogliere le voci dei territori al fine di verificare, dopo i due anni di pandemia e le difficoltà generate dalla guerra in Ucraina, le condizioni economiche e sociali dell’area e le criticità su cui intervenire.

Alfieri e Astuti hanno incontrato il sindaco di Mornago, Davide Tamborini, quello di Vergiate, Daniele Parrino, l’ex candidata sindaca di Golasecca, Maddalena Reggio, mentre a Sesto Calende hanno visitato un Rsd, la Fondazione Piatti.

«Con gli amministratori locali- afferma Alfieri-abbiamo ragionato di come incrementare i fondi da destinare agli enti locali per sostenere i costi delle bollette degli immobili pubblici e dell’illuminazione stradale a seguito del rincaro dell’energia. A Roma abbiamo già stanziato risorse ma l’impegno e fare di più. Nel corso della visita alla Fondazione Piatti – sottolinea Alfieri – abbiamo invece fatto il punto sulla legge “Dopo di noi”. È emersa la necessità di un suo aggiornamento, anche alla luce del progressivo invecchiamento della popolazione».

«Nell’incontro con gli amministratori locali – afferma Astuti – è emersa la necessità di un loro coinvolgimento nella programmazione dei bandi regionali. È vero che sono stati emanati molti bandi grazie al Pnrr, ma ne saranno necessari altri, relativi, ad esempio, alla scuola e al dissesto idrogeologico, che dovranno essere coperti da risorse ordinarie. Per questi è necessario che la Regione faccia una programmazione di lungo respiro e la faccia tenendo conto dei bisogni dei territori che solo gli enti locali conoscono davvero e possono segnalare».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.