Alcuni cittadini contro l’amministrazione di Venegono Superiore: “Non svuotiamo di senso la Festa della Liberazione”

Una lettera, firmata da alcuni cittadini, per esprimere il loro dissenso verso la decisione dell'amministrazione di anticipare di un giorno le celebrazioni del 25 Aprile

tempo libero generica

Una lettera, firmata da alcuni cittadini, appartenenti alla sezione Anpi di Venegono Superiore, Lista Civica “Bene in Comune”, Associazione “AlberoCasa” e indirizzata all’amministrazione comunale per esprimere il loro dissenso verso la decisione di festeggiare la Festa della Liberazione il 24 aprile e non il 25, giorno delle celebrazioni.

“I sottoscritti cittadini di Venegono Superiore, dopo aver appreso della decisione dell’Amministrazione Comunale e del Sindaco Crespi di anticipare le celebrazioni dell’Anniversario della Liberazione a domenica 24 aprile, esprimono il loro dissenso nei confronti di questa decisione del tutto immotivata ed incomprensibile.

Il 25 aprile, Festa nazionale, va festeggiato in coincidenza del suo anniversario, come espressamente previsto dalla legge n. 260 del 1949 e come avviene in tutta Italia e nei Comuni della Provincia, guidati da amministrazioni di vari colori politici. Non vorremmo che la decisione dell’Amministrazione Comunale di Venegono Superiore andasse nella stessa direzione di molte iniziative a cui assistiamo recentemente, volte a svuotare di significato, non solo simbolico, e anche a banalizzare la ricorrenza della Liberazione.

Tale significato è sempre stato quello di celebrare la fine della guerra e della dittatura nazi-fascista, il suo valore più alto è e deve continuare ad essere quello della
pace e della concordia tra i popoli. Questi valori sono oggi ancora più importanti visto che è in corso un’aggressione brutale nei confronti della popolazione ucraina; la corsa al riarmo e i conflitti che ancora esistono in molte parti del mondo costituiscono un pericolo evidente per la pace e la sicurezza, forse come mai accaduto dalla fine della seconda guerra mondiale.

Pensiamo quindi la decisione del Comune di Venegono Superiore sia profondamente sbagliata e che la l’Anniversario della Liberazione sia da celebrare nella data del 25 aprile.

Carlo Benedusi, Giulia Bombelli, Enza Calcagno, Fabio Folla, Lelia Mazzotta Natale, Francesco Pantaleoni, Roberto Restelli, Sez. A.N.P.I. Venegono Superiore, Lista Civica “Bene in Comune”, Associazione “AlberoCasa””.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.