Piazze, opere pubbliche e sostegno alla cultura. Approvato il bilancio previsionale di Mornago

A presentarlo è l'assessore al bilancio Massimiliano Gusella che parla di un'impostazione basata su stimoli e principi di ripartenza

Consiglio comunale Mornago

Approvato il bilancio di previsione per l’anno 2022 per il Comune di Mornago. A presentarlo è l’assessore al bilancio Massimiliano Gusella che parla di un’impostazione basata su stimoli e principi di ripartenza. “Una ripartenza basata innanzitutto sulla concretezza di investimenti razionali e funzionali – afferma l’assessore  – con un ricco piano di opere pubbliche concrete e pregnanti per il nostro territorio ed i nostri concittadini.” (Qui invece il commento dell’opposizione)

I provvedimenti in bilancio

Il bilancio di previsione contiene un piano di investimenti per le opere pubbliche. La rigenerazione di tutto il comparto e riqualificazione della Piazza F.lli Bandiera in Crugnola con l’ottenimento di un finanziamento regionale di € 253.500,00 alla quale si aggiungeranno risorse proprie dell’ente per un progetto atteso da diversi lustri.

Il riassetto e la trasformazione della piazza Giovanni XXIII in Vinago in un anfiteatro che mira a far rifiorire l’aggregazione culturale e che possa essere il palcoscenico per spettacoli. Sarà realizzato grazie ad un contributo ottenuto da Regione Lombardia di 150.000,00 €.

Si continuerà il piano di collegamento pedonale sul territorio comunale. Sarà realizzato un nuovo percorso pedonale tra la rotatoria posta sulla SP17 e la via Italia per rendere sicuro ai pedoni anche questo ultimo tratto di strada attraverso un contributo statale di € 60.000

Si progetterà il collegamento tra Montonate e Mornago grazie ad un fondo ottenuto da regione Lombardia di € 10.000,00 che ci permetterà di sviluppare uno studio di fattibilità tecnico economico dell’opera.

L’assegnazione di una sovvenzione regionale di € 32.000, permetterà al comune di dotare il gruppo comunale di Protezione Civile di un nuovo pick-up.

Mentre in un’ottica di transizione ecologica, sarà realizzato sulla palestra di via Cesare Battisti un impianto fotovoltaico con accumulo di energia frutto di un’assegnazione di risorse regionali per € 20.000.

“Insomma, il nostro piccolo comune – dichiara orgogliosamente il Sindaco Tamborini Davide – grazie alla lungimiranza, alla dedizione e al saper cogliere le opportunità offerte con un lavoro sinergico di squadra sia della componente politica che della componente amministrativa per il 2022, ci ha permesso di appostare a bilancio fondi da parte di terzi pari a € 525.500,00 cifra davvero ragguardevole in considerazione del bilancio dell’ente che valore di circa 18% sul bilancio dell’ente.”

“Abbiamo mantenuto inalterato i contributi a tutte le agenzie formative del nostro territorio – afferma l’assessore alla cultura e istruzione Giovanna Bea – dalle associazioni culturali e musicali, alle società sportive, agli oratori, alle scuole primarie e secondarie fino a quelle dell’infanzia e del nido”. Anche sull’aspetto della cultura abbiamo cercato di arricchire le risorse fruibili. Abbiamo finanziato ulteriori progettualità per proseguire lungo il tragitto del rilancio dell’aggregazione dei giovani e saremo pronti a cogliere ogni opportunità, come peraltro già fatto lo scorso anno, ci sia offerta anche lavorando in team con le associazioni e gli enti del terzo settore per accrescere e migliorare l’offerta di socialità di cui tutti noi abbiamo fortemente bisogno, soprattutto i nostri ragazzi”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.