Abusivismo a Malpensa. De Corato pensa al modello Linate: “Convenzione con le Polizie Locali”

Tavolo con il Prefetto e i sindaco per discutere di come gestire meglio le problematiche dello scalo riguardanti la viabilità e l’abusivismo del trasporto pubblico, nello specifico quello dei taxi

Malpensa lockdown novembre 2020

Oggi in Prefettura a Varese si è svolto un tavolo per parlare dei problemi dell’aeroporto di Malpensa, alla riunione erano presenti i vertici dell’azienda Sea, i sindaci dei Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno, l’assessore alla Sicurezza di Varese e il comandante della Polizia Locale, oltre ai vertici di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza del territorio varesino.

Nel corso della riunione si è discusso di come gestire meglio le problematiche dello scalo riguardanti la viabilità e l’abusivismo del trasporto pubblico, nello specifico quello dei taxi.

«Ringrazio il Prefetto Pasquariello per la sensibilità dimostrata verso il problema. Oggi ha saputo, su mia richiesta, mettere intorno al tavolo tutti gli attori interessati al problema gestionale dell’aeroporto lombardo. Dall’incontro sono emersi importanti spunti che porteranno nel più breve tempo possibile a soluzioni adeguate al territorio. La linea sicuramente da seguire è quella di un accordo-convenzione come avviene oggi a Linate tra i comuni limitrofi allo scalo: Milano, Segrate, Peschiera e Pioltello. Come Regione siamo convinti che solo un gioco di squadra delle Polizie Locali possa gestire pienamente il sistema», ha affermato l’assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato, alla fine della riunione avvenuta in Prefettura a Varese sulle problematiche dell’aeroporto di Malpensa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.