Uboldo

Ad Uboldo studenti a lezione di legalità e prevenzione al bullismo

Un ciclo di incontri rivolti agli studenti dagli 11 ai 14 anni. Laboratori, incontri con esperti, forze dell’ordine e ragazzi che hanno vissuto in carceri minorili. Ultimo incontro con Johnny Dotti aperto a tutta la cittadinanza

12 Maggio 2022 - 09 Giugno 2022

Ad Uboldo un ciclo di incontri formativi rivolti a studenti dagli 11 ai 14 anni, con laboratori esperienziali, incontri con esperti educatori, assistenti sociali, forze dell’ordine e ragazzi che hanno vissuto in carceri minorili.

L’obiettivo del progetto “Barre di Legalità”, realizzato dal Comune di Uboldo in collaborazione con la Cooperativa Proges, è quello di prevenire episodi di devianza e bullismo tra i giovani.

Cinque incontri che si svolgeranno da maggio a giugno e saranno rivolti prevalentemente ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e della prima classe delle scuole secondarie di secondo grado del paese. Gli incontri si svolgeranno presso la sala consiliare “Cav. Tito Zaffaroni” del Comune di Uboldo.

Si partirà quindi il 12 maggio con un incontro in presenza dell’educatrice Carmen Maturo e dell’assistente sociale Simona Ciceri. Il 19 maggio incontro con la Polizia locale di Uboldo e il 26 e il 30 maggio laboratori esperienziali con ragazzi che hanno vissuto all’interno di carceri minorili e che grazie alla musica o al teatro sono riusciti a reintegrarsi nella società.

L’ultimo appuntamento sarà aperto a tutta la cittadinanza e si terrà giovedì 9 giugno alle 20:30 con Johnny Dotti, pedagogista, fondatore della rete del Centro Giustizia Minorile e presidente di Welfare Italia Impresa Sociale.

 

6 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.