Ci sarà anche il luinese Marco Massarenti al convegno sul welfare in Senato

Nel convegno, organizzato su iniziativa di Unimpresa il 30 maggio, verrà letta una relazione i riflessi di un cambio di passo del welfare aziendale sul Sistema Sanitario Nazionale

palazzo madama

Ci sarà anche il luinese Marco Massarenti il 30 maggio 2022, a Roma nella Sala Capitolare del Senato della Repubblica, a presentare in una relazione i riflessi di un cambio di passo del welfare aziendale sul Sistema Sanitario Nazionale. Il convegno, organizzato su iniziativa di Unimpresa per ragionare sulle opportunità per imprese e lavoratori di un nuovo modo di ripensare il welfare nell’era post-covid, sarà moderato dal responsabile della redazione “Economia-Esteri” La7 Frediano Finucci. “Siamo in un periodo di forti cambiamenti – spiega Massarenti, impegnato in attività sanitarie e nel Terzo settore – sia operativi che culturali. C’è bisogno di creatività e innovazione culturale per un futuro adeguato perché le prospettive della nostra società passano anche per il benessere di lavoratori e organizzazioni economiche.

In tutto ciò il welfare sanitario aziendale gioca e giocherà un ruolo centrale ed è per questo che ci sembra opportuno organizzare incontri come questi che finiscono per interessare la qualità della vita, con vantaggi che non sono solo retributivi e che comunque riguardano una importante quota di lavoratori. Il tema è complesso, vi sono trasformazioni messe in atto da due anni di pandemia che non possono essere ignorate”.

Il programma dei lavori, che sarà articolato lungo il pomeriggio del 30 maggio, vedrà al tavolo dei relatori Raffaele Lauro, Segretario generale di Unimpresa, il Sen. Tommaso Nannicini che siede nella Commissione Lavoro e Previdenza, il Prof.Michele Forlivesi (Dott. in Diritto del Lavoro presso l’Università di Bologna), Luciano Dragonetti (Presidente MBAMutua), Giovanni Assi (Consulente del lavoro e ed espero di Welfare nonché Consigliere Nazionale di Unimpresa) ed infine l’On. Francesco paolo Sisto, Sottosegretario di Stato per la Giustizia. “Crediamo sia importante che questo tema non rimanga nelle aule del Senato, ma che possa arrivare a cascata sul territorio fino ad interessare imprenditori e lavoratori anche in una Regione “robusta” come la Lombardia”, ha concluso il luinese Massarenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.