Donacibo, le scuole di Busto Arsizio, Castellanza e Olgiate raccolgono 8 tonnellate di generi alimentari

Solo a Busto sono stati raccolti 5500 kg di beni alimentari che verranno donati dal banco di solidarietà La Luna alle 120 famiglie assistite

Premiate le scuole di Busto che hanno partecipato a Donacibo

Anche quest’anno la raccolta benefica ‘Donacibo’ organizzata dall’Associazione Onlus Banco di Solidarietà “La Luna” nelle scuole di Busto Arsizio ha ottenuto ottimi risultati, anche superiori alle aspettative considerando le limitazioni del periodo di emergenza. Si sono registrate la partecipazione di quasi tutti gli istituti della città e una buona collaborazione da parte delle direzioni didattiche e soprattutto degli alunni che hanno raccolto importanti quantitativi di prodotti alimentari raggiungendo un livello simile a quello degli anni prima della pandemia.

Galleria fotografica

Le premiazioni delle scuole che hanno partecipato a Donacibo 2022 4 di 7

Il totale dei prodotti raccolti (generi alimentari non deperibili, che saranno distribuiti alle 120 famiglie assistite dal Banco nei prossimi mesi) è di 8330 Kg., comprendendo le scuole di Busto Arsizio, Olgiate Olona e Castellanza. Nel Comune di Busto Arsizio sono stati raccolti 5500 Kg. L’iniziativa ha due valenze: in primo luogo l’educazione all’incontro con il prossimo, alla carità e alla condivisione; secondariamente, l’invito concreto a rendersi protagonisti attraverso il gesto del dono, frutto di qualche rinuncia.

L’Amministrazione Comunale ha condiviso fattivamente l’iniziativa, giunta all’undicesima edizione, confermando anche quest’anno il premio “Scuola Solidale” attribuito alle scuole che si sono maggiormente distinte nella raccolta.

Oggi ai Molini Marzoli la premiazione, alla presenza degli assessori Paola Reguzzoni (Inclusione sociale) e Daniela Cerana (Politiche educative) e del presidente del Banco Giuseppe Reggiori. “Questa iniziativa pone l’attenzione sull’importanza dell’atto del donare, un gesto che non va dimenticato crescendo, ma che dobbiamo fare nostro anche in età adulta – ha detto Reguzzoni a bambini e ragazzi -. Ogni giorno in via Roma vediamo famiglie che hanno bisogno della solidarietà di tutti, potrebbero essere nostri vicini di banco, nostri vicini di casa, non lasciamoli soli”.

“Oggi riflettiamo anche sull’importanza del cibo: con Donacibo avete imparato che bisogna rispettarlo e non sprecarlo, lo spreco è un insulto alle persone meno fortunate – ha aggiunto Cerana -. Siete stati bravi, siamo orgogliosi di voi: imparare a donare significa anche imparare il concetto della reciprocità”.

Oltre alle scuole che hanno donato più cibo, sono stati premiati anche gli studenti del Liceo Pantani che, oltre ad aver contribuito alla raccolta, hanno fatto volontariato al Banco per qualche mese, donando con entusiasmo il loro tempo.

Questa la classifica che considera i Kg. raccolti / alunno:

Nidi e Materne
1) Asilo Nido Comunale “Boschessa” Kg. 2,57
2) Scuola infanzia S.S. Giuseppe e Paolo Kg. 2,04
3) Scuola Materna S. Anna Kg. 1,56

Scuole Primarie
1) Scuola Primaria Ist. Maria Immacolata Kg. 1,36
2) Scuola Primaria “Chicca Gallazzi” Kg. 1,21
3) Scuola Primaria “Marco Polo” Kg. 1,06

Scuole Medie
1) Scuola Media “Don Carlo Costamagna” Kg. 1,63
2) Scuola Media “E. Crespi” – via Maino Kg. 1,57
3) Scuola Media “Schweitzer” – via Toce Kg. 1,55

Istituti Superiori
1) Liceo “B. Pascal” Kg. 1,12
2) Liceo Scientifico “Tosi” Kg. 0,28
3) Liceo Classico “D. Crespi” Kg. 0,25.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le premiazioni delle scuole che hanno partecipato a Donacibo 2022 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.