La Jaguar amata da Lilli Carati brilla nel Lions Day di Busto Arsizio

La berlina inglese che appartenne all'attrice varesina vince (con Piazza e Martinoli) la gara di regolarità organizzata dalla GAMS. Tante le iniziative promosse dai Lions nel corso della giornata

Le auto d\'epoca impegnate nel Lions Day di Busto Arsizio

È una automobile speciale quella che ieri – domenica 15 maggio – ha vinto il 7° Rally Lions di Busto Arsizio, una gara di regolarità per veicoli d’epoca organizzata dal club GAMS (Gallarate Auto e Moto Storiche) che ha sede a Casorate Sempione.

Galleria fotografica

Le auto d’epoca impegnate nel Lions Day di Busto Arsizio 4 di 19

La Jaguar 3400 condotta in gara dai gallaratesi Gianni Piazza e Caludio Martinoli infatti ha alle spalle una storia particolare che si intreccia con la vita di un’attrice amata e conosciuta, nonostante la sua prematura scomparsa. L’elegante bolide inglese, targato VA 401240 e prodotto nel 1965, fu infatti l’auto prediletta dalla varesina Lilli Carati (scomparsa nel 2014) che se la intestò utilizzando il proprio nome autentico, Ileana Caravati.

Piazza e Martinoli hanno riportato all’antico splendore la Jaguar e ora la utilizzano per questo genere di manifestazioni, evidentemente anche con ottimo profitto sportivo. Nella gara disputata a Busto Arsizio, i due gallaratesi hanno vinto al termine di una ventina di prove cronometrate al centesimo di secondo, precedendo un’altra Jaguar: la SS 100 del 1936 condotta da Mirko Rubin e Sally Peres. Il podio è stato completato da un’ulteriore “vecchia signora” britannica, la Austin Healey MK3 3000 della famiglia Beretta di Gallarate.

Ad attendere l’arrivo della manifestazione in piazza San Giovanni anche il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli. Al suo fianco il presidente della GAMS, Arturo Ferraro e quello del Lions Club Busto Host, Alberto Riva. Quest’ultimo club ha affiancato all’evento motoristico anche una raccolta di occhiali usati che saranno controllati e quindi donati a chi ne ha bisogno. Sempre nell’ambito della giornata è stata promossa una campagna a favore della lotta ad anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari. Altre iniziative hanno riguardato l’aiuto verso ragazzi affetti da disturbi di concentrazione, nella lettura e nel calcolo e si è sensibilizzata la popolazione verso l’aiuto alla lotta contro l’ambliopia, la cosiddetta “malattia dell’occhio pigro” che interessa il 4% della popolazione mondiale.

Il prossimo appuntamento con gli eventi della GAMS è ora fissato per domenica prossima, 22 maggio, con una nuova esperienza di cronometraggio di abilità intitolata “Auto storiche in Gallarate”. Ci sarà un raduno affiancato da prove d’abilità tra il Broletto e la località Sciarè. Una occasione anche per gli equipaggi del club gallaratese che si stanno preparando alla 31a edizione della Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori in programma tra il 24 e il 26 giugno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le auto d’epoca impegnate nel Lions Day di Busto Arsizio 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.