La tragedia sul Mottarone, l’incendio a Venegono e Matteo Gabbia nel podcast del 23 maggio

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale Youtube

Rimozione della funivia al Mottarone

Le principali notizie di lunedì 23 maggio

Il giorno del ricordo della tragedia del Mottarone. “Sia fatta giustizia”

Un anno fa, il 23 maggio 2021, un cavo della funivia del Mottarone si rompeva. La cabina che stava raggiungendo l’ultima stazione all’improvviso iniziò a precipitare verso valle. Una corsa folle che determinò lo sgancio. La cabina venne scaraventata a terra e iniziò a rotolare. Nel tragico impatto morirono 14 persone. Si salvò solo un bimbo di 6 anni. La tragedia è stata ricordata con una messa officiata nella chiesa sulla vetta della montagna. Grande la partecipazione della comunità che si è stretta ai famigliari delle vittime chiedendo giustizia. In rappresentanza delle istituzioni c’erano il sindaco di Stresa,e quello di Baveno. Alla commemorazione ha partecipato anche il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. Nel corso della giornata è stata inaugurata una lapide, a ricordo della tragedia.

 Urla e coltellate nella notte a Laveno Mombello con due trentenni che finiscono in ospedale

Notte agitata per alcuni residenti di Laveno Mombello svegliati a causa di urla nei pressi della stazione. Due cittadini di origine marocchina si sono affrontati. Ne è nato anche un tafferuglio e, all’arrivo delle ambulanze e dei carabinieri, i due si presentavano sanguinanti. I due, già conosciuti dalle forze dell’ordine, sono stati trasportati in ospedale dove i sanitari hanno riscontrato ferite lievi guaribili in meno di 20 giorni.

Incendio di Venegono: i titolari dell’azienda ringraziano chi ha dato l’allarme evitando il peggio

L’allarme fatto scattare dai vicini ha evitato danni ben più gravi. I titolari di un’azienda di Vengono Inferiore hanno pubblicamente ringraziato quanti hanno chiamato i vigili del fuoco dopo aver visto le fiamme e il denso fumo che fuoriusciva da un capannone adiacente alla loro ditta. Nel capannone erano stipati cartoni da imballo, pallet e altra merce voluminosa. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco intervenuti con 18 uomini e 3 autobotti ha permesso di arginare il rogo. I danni riportati vanno ancora stimati.

45 nuovi punti, a Gallarate il numero dei cestini per rifiuti in strada aumenta del 6,5%

 Gallarate diventa più pulita. Comune e Aemme Linea Ambiente, la società che ha in gestione il servizio d’igiene urbana hanno siglato un accordo per potenziare il numero di cestini stradali e nei parchi a disposizione della collettività.  Si tratta di 45 nuovi cestini, per lo più nelle periferie, che fanno salire il numero a 700 così da raggiungere una “densità” di 50 cestini ogni km quadrato di territorio.

Matteo Gabbia, il bambino di Fagnano Olona che sognava di vincere lo scudetto col Milan

«Il bambino di Fagnano Olona, che sognava di giocare nella sua squadra del cuore, oggi ha vinto il campionato di serie A con la sua squadra di calcio e del cuore! Orgogliosi di te Matteo Gabbia».Lo ha scritto su Facebook il consigliere della Pro Loco Filippo D’Angelo, postando una foto di Gabbia quando ancora sognava di giocare nel Milan nel giorno della vittoria dello scudetto da parte dei rossoneri. L’esordio in serie A di Matteo Gabbia con la maglia della squadra del cuore risale al 2020

Danneggiata un’opera di Fiber Art per le strade di Busto Arsizio

Danneggiata da ignoti l’opera di fiber art di Daniela Frongia a Busto Arsizio. A segnalarlo è l’assessore alla Cultura Manuela Maffioli che proprio venerdì scorso aveva inaugurato l’apertura della mostra Miniartextil a Busto Arsizio che comprendeva anche alcune opere realizzate per le vie della città dall’artista di origini sarde. Ad essere stata colpita è l’installazione che si trova all’esterno del Museo del Tessile. Vandalismo anche in centro Varese, imbrattato il totem dello scultore Tavernari.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.