Manca il consuntivo di bilancio, a Luino la Lega chiede il commissario ad acta

Così i consiglieri Cataldo e Casali “Questa maggioranza non sarà in grado di approvare il bilancio di esercizio prima della fine di giugno. Costretti e segnalare la grave situazione alla Prefettura"

luino comune municipio

In una nota firmata dal gruppo consiliare #Luinesi, i rappresentanti in Consiglio Alessandro Casali e Davide Cataldo informano della preoccupazione per l’assenza del consuntivo di bilancio.

«Siamo molto preoccupati e lo siamo seriamente. Ad oggi l’amministrazione Bianchi non ha ancora presentato al Consiglio comunale il conto consuntivo 2021 e l’ente è in uno stallo ormai ingiustificabile. La legge prevede che gli enti locali debbano approvare i consuntivi entro e non oltre il 30 aprile di ogni anno salvo eventuali proroghe che ad oggi non sono state approvate. A volte alcuni enti arrivano un po’ più tardi con i tempi di approvazione, è successo qualche volta anche alle passate amministrazioni luinesi ma in maniera completamente diversa dall’attuale, per questo motivo c’è grande preoccupazione».

Continuano i consiglieri di minoranza: «Tutti gli atti precedenti e preparatori all’approvazione come delibera di giunta, relazione revisore dei conti, commissione bilancio, invio degli atti ai consiglieri e convocazione della seduta consigliare venivano sempre eseguiti per tempo e a volte solo la delibera consigliare finale poteva slittare di qualche giorno oltre la scadenza di legge».

«Oggi invece siamo davanti ad una situazione molto più grave in quanto alla fine di maggio, un mese dopo la scadenza, ancora nulla di tutto ciò è stato fatto. È quindi del tutto evidente che questa maggioranza non sarà in grado di approvare il bilancio di esercizio prima della fine di giugno, ad andare bene. Non è quindi dato sapere quali siano stati i risultati economici di amministrazione per il 2021 e ci siamo visti costretti e segnalare la grave situazione alla Prefettura chiedendo l’intervento di un commissario ad acta che possa venire a Luino a sopperire all’ingiustificata inerzia di questa amministrazione e redigere gli atti che la maggioranza sembra non essere in grado di portare avanti. Il Sindaco, che è anche assessore al bilancio farebbe bene a prendere atto dell’inadeguatezza dei ruoli attuali prima che sia troppo tardi», concludono Alessandro Casali e Davide Cataldo del gruppo consigliare #luinesi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.