Nasce il Distretto del commercio della Valceresio: turismo e incentivi nel piano per rilanciare la valle

I Comuni di Induno Olona, Arcisate, Bisuschio, Besano e Porto Ceresio con il supporto di Ascom-Confcommercio e il benestare di Regione Lombardia hanno messo a punto il nuovo Did (Distretto intercomunale diffuso)

Bisuschio - Presentazione del Distretto del commercio della Valceresio

E’ stato presentato questa mattina a Bisuschio il nuovo Distretto del commercio della Valceresio, che unisce in una strategia comune i cinque comuni che si trovano sulla ex statale 344, la principale strada di fondovalle.

Galleria fotografica

La presentazione del Distretto del commercio della Valceresio 4 di 6

Sindaci e amministratori di Induno Olona (capofila del progetto), Arcisate, Bisuschio, Besano e Porto Ceresio con il supporto di Ascom-Confcommercio dopo una serie di incontri e il benestare di Regione Lombardia hanno messo a punto il nuovo Did (Distretto intercomunale diffuso) con l’obiettivo di collaborare per il rilancio non solo del commercio locale ma anche di tutte quelle attrattività che possono rendere sempre più interessante questo territorio in chiave turistica.

«Da tempo ormai ci siamo abituati a collaborare – ha detto il sindaco di Bisuschio, Giovanni Resteghini che ha ospitato la conferenza stampa di presentazione del nuovo Distretto – Lo abbiamo fatto nel settore socio-sanitario, nei servizi di igiene ambientale e ora questo ulteriore passo avanti che si permetterà di affrontare insieme un tema a cui siamo tutti sensibili, ovvero il commercio locale».

Di un Distretto del commercio in Valceresio si discuteva da tempo, ma la crisi indotta dal Covid e l’apertura di un bando triennale di Regione Lombardia hanno accelerato i tempi, come ha spiegato l’assessore alle attività commerciali e produttive di Induno Olona Claudio Andreoletti: «L’obiettivo è sicuramente quello di accedere ai fondi che Regione Lombardia ha stanziato proprio per sostenere il commercio locale, ma soprattutto è l’idea di fare squadra che rende importante questo progetto, dandoci maggiori capacità di sviluppare iniziative complementari e non concorrenziali».  «Anche perché il commercio tradizionale è un valore economico, ma anche un importante elemento di socialità per i nostri paesi», ha aggiunto il sindaco Marco Cavallin.

Per Ascom Confcommercio erano presenti il vicepresidente Antonio Besacchi e il direttore Roberto Tanzi: «Un ringraziamento ai sindaci e agli amministratori dei cinque comuni, che hanno accolto con entusiasmo il nostro appello per sostenere il commercio locale – hanno detto – Un’area commerciale ha un valore, ed è da proteggere, come fosse un parco. Occorre non solo contenere la perdita di punti vendita ma anche svilupparli perché si tratta di una ricchezza anche sociale. La rete commerciale in Valceresio c’è ed è ancora importante ed è dunque responsabilità di tutti creare le condizioni perché resista alla crisi e si sviluppi, e questo si può fare lavorando insieme, amministrazioni, associazioni e operatori».

Un approccio che ha trovato d’accordo tutti: «Creare sinergia  è sempre positivo – ha detto l’assessore di Arcisate Arianna Miotti – ed è importante che sia sempre aperto il confronto tra amministrazioni e operatori del commercio. La nascita del Distretto è sicuramente un’opportunità per il nostro territorio».

Tra gli obiettivi innanzitutto un cambio di passo, che porti a vedere la Valceresio come un territorio unico, come ha ricordato il sindaco di Porto Ceresio Marco Prestifilippo. Ma sul tavolo c’è anche l’attrattività del territorio, quindi iniziative – come la ciclabile della Valceresio in via di realizzazione – che portino turismo, la formazione degli addetti alle attività commerciali, una promozione mirata che consolidi la presenza dei clienti stranieri, svizzeri e ticinesi in particolare.

Per quanto riguarda la formazione, i commercianti del Distretto della  Valceresio possono già approfittare di un’iniziativa organizzata da Confcommercio, che da giugno alla fine dell’anno, una volta al mese, propone corsi di formazione online e gratuiti su svariati temi: dall’uso di Instagram per la promozione della propria attività alle vetrine dei saldi e del periodo natalizio, dal post vendita alla realizzazione di video di qualità con lo smartphone. Potete trovare tutti i corsi  sul sito di Confcommercio Varese.

 

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La presentazione del Distretto del commercio della Valceresio 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.