Lunedì all’alba guardate a ponente per vedere l’eclissi della Luna rossa

La descrizione e le istruzioni per assistere all'allineamento tra Sole e Terra che metterà in ombra il satellite che si colorerà di rosso rame

eclissi luna

«Nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 maggio, Sole, Terra e Luna saranno allineati, quindi la Luna si eclisserà transitando nel cono d’ombra della Terra, dove acquisirà una tipica e fantastica colorazione rosso-rame. Siccome l’eclisse avviene un giorno prima del perigeo (h 7:24 del 17 Maggio) con la Luna a 360.300 km di distanza, il diametro lunare è quasi massimo, quindi si tratta quasi di una super-Luna» lo spiega in una nota il Gruppo Astronomico Tradatese.

«Alle h 4:28 (ora italiana) di lunedì 16 maggio 2022 inizierà la fase di parzialità, con la Luna che si immergerà pian piano (da destra verso sinistra) nel cono d’ombra della Terra. La totalità inizierà un’ora dopo, alle 5:29 e, date le grandi dimensioni del disco lunare, durerà solo 1h 24m 53s, terminando alle h 6:54 (sempre ora italiana). Ma in Lombardia la Luna tramonterà alle h 5:24 (essendo sorta alle 21:36 di Domenica 15 Maggio), quindi pochi minuti prima della totalità ! Dall’Italia potremo quindi gustarci appieno solo tutte le fasi (sempre suggestive !) dell’entrata nell’ombra fino a 5 minuti dalla totalità, quando la Luna ormai ‘arrossata’ sparirà tramontando sotto l’orizzonte Ovest».

Gat

«Sarà quindi INDISPENSABILE fare osservazioni da un luogo dove si veda nitidamente l’orizzonte di ponente (sperando anche in un cielo limpido, meglio se ventoso). Basterà un binocolo per gustare ad occhio nudo il bellissimo spettacolo ed una normale macchina digitale con obiettivo di almeno 200 mm su cavalletto fisso per immortalare il fenomeno: pose di 1/15-1/30 s a 200-400 ASA saranno più che sufficienti. Anche perché poi ci sarà una lunga…astinenza: bisognerà aspettare fino al 14 Marzo 2025 per la prossima eclisse di Luna totalmente accessibile dall’ Italia. A differenza dell’ Europa, l’eclisse del 16 Maggio sarà invece perfettamente visibile nella sua interezza nel continente Nord e Sud Americano.

Ma qui da noi in Europa da qualche settimana il cielo ci sta regalando un altro meraviglioso spettacolo, che si ripresenterà nella sua maestosità proprio grazie all’attenuarsi per l’ eclisse della luminosità della Luna: si tratta dell’allineamento dei 4 pianeti più luminosi (Venere, Giove, Marte, Saturno) sull’orizzonte di levante ben visibile una mezz’ora prima del sorgere del Sole (quindi non appena sarà tramontata la luna eclissata !): siccome il Sole del 16 Maggio sorge alle h 5:51, l’ora migliore per vedere (e fotografare!) il mega-assembramento di pianeti è attorno alle h 5:30. Lo dimostrano alcune bellissime immagini realizzate nei giorni scorso da Paolo Baredelli, prolifico ed entusiasta astrofotografo del GAT di Tradate».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.