Pagelle Pro Patria: gol per gli insospettabili Sportelli e Pizzul, partita di equilibrio e cinismo per i tigrotti

I difensori della Pro Patria a rete con gol da veri numeri 9 e 10. Partita perfetta dei due "100+ presenze" Boffelli e Bertoni

Lecco - Pro Patria 0 a 2 (playoff 2022)

CAPRILE 7 – Ancora un cleansheet, ancora i suoi guantoni nell’unica vera difficoltà del Rigamonti-Ceppi: il campo sintetico, che a momenti tradisce il portiere scuola Leeds su un retropassaggio. Bravo a rimediare prima che Ganz si ritrovi la porta spalancata

Galleria fotografica

Lecco – Pro Patria: 0 a 2 (playoff) 4 di 38

SPORTELLI 7,5 – Un gol che vale oro e che proietta la Pro Patria l miglior risultato sportivo ottenuto nel corso dell’ultimo lustro, nonostante tutte le difficoltà societarie. La rete è il premio per la solida partita individuale, tra le migliori stagionali a prescindere dal gol.

BOFFELLI 7+ – Da quando la squadra è passata sotto la gestione di Sala i suoi voti in pagella non scendono mai sotto il 6,5. Non che in inverno fosse tra i peggiori, ma come già scritto, nelle ultime 10 uscite è sempre tra i migliori in campo. Lo specchio dell’anima della Pro Patria.

SAPORETTI 7 – Un continuo crescendo il suo finale di stagione. Di questo passo è lecito aspettarsi il gol a Trieste. Non fa pesare l’assenza di Molinari (e Lombardoni)

Festa Pro Patria a Lecco, i tigrotti vincono 2 a 0 e volano a Trieste

VEZZONI 7+ Sala se lo coccola e lui ricambia facendo impazzire gli esterni del Lecco sulla fascia. Bene anche in fase difensiva anche se nel primo tempo rimedia un gallo un po’ ingenuo (puro istinto) tirando una maglietta a Celjak che gli era scappato.

dal 77′ – PIZZUL 7: Non è facile convincere gli spettatori (non che sia questo il suo compito) quando si subentra per uno dei migliori in campo. Entra in campo con la voglia di chiudere la partita, cosa che fa con una bellissima e astuta punizione a ridosso sul gong. Il coccodrillo come fa? Pa-ra-pa-Lu-Ca.

NICCO 7 – Tornava in campo dopo la squalifica che gli aveva fatto saltare la Pergolettese. Il mix “digiuno e playoff” deve averlo caricato perché spazia con piacere nell’area offensiva, alimenta il fuoco dell’attacco, lotta vicino alla bandierina e fa terminare a Battistini la partita con cinque minuti di anticipo

dal 90′ – COLOMBO: SV

BERTONI 7+ – Il mantra di Sale e Le Noci è sempre lo stesso: lavoro in settimana e equilibrio in campo. Il regista dà la garanzie e la Pro Patria svolta la stagione. Il + per aver lasciato calciare la punizione a Pizzul. Ora la Pro Patria gioca con fiducia, a partire dai compagni di squadra.

dal 71′ – FERRI 6,5 – Gamba e qualità. Per Sala è diventato il “sesto-uomo” ideale, quando non parte da titolare.

GALLI 6,5 – Altro equilibratore della squadra è il numero 3, che è anche il jolly della fascia sinistra. Bravo nel chiudere gli spazi ed essere il punto di riferimento nel breve per far ripartire i tigrotti dopo le offensive del Lecco.

PIEROZZI 6,5 – Partita di sacrificio lontano dalla porta. Nella regular season ha abituato i  tifosi a lustrarsi gli occhi, oggi ha dimostrato che serve anche il lavoro brutto e sporco allineandosi al terzetto difensivo per proteggere l’1 a 0.

STANZANI 6,5 – Da sottolineare che il vantaggio firmato da Sportelli nasce dal suo piede, che ancora una volta trova Parker. Dopo il vantaggio gioca una partita lontano dalla porta in fase di non possesso, ma quando i tigrotti si portano avanti è un terminale cercato dai compagni.

dal 91′ – PESENTI: SV

PARKER 6,5 – Qualche problema di stabilità sul campo di Lecco. Se quel colpo di tacco fosse entrato in porta sarebbe venuto giù lo stadio, Sportelli indirizza comunque il pallone in rete e la Pro Patria può festeggiare. Presenza preziosa in area.

dal 71′ CASTELLI 6,5 – Apprezziamo molto che la sua pagella sia sempre la stessa (oltre la sufficienza): entra con carattere, crea un’occasione e sfiora il gol (oggi da centrocampo). Il tutto in venti minuti. Quasi-spacca partite

Sala: “Ragazzi meravigliosi. L’equilibrio ci ha permesso di essere compatti e cinici”

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lecco – Pro Patria: 0 a 2 (playoff) 4 di 38

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.