Scudetto e azzurro: Matteo Gabbia tra i 53 convocati per gli stage del c.t. Mancini

Il difensore di Fagnano Olona, fresco di tricolore con i rossoneri, parteciperà allo stage di Coverciano voluto dal tecnico della nazionale

matteo gabbia

La conquista dello scudetto con il Milan non è la sola bella notizia di queste ore per Matteo Gabbia, il 22enne difensore nato a Busto Arsizio e residente a Fagnano Olona, fresco del primo titolo tricolore conquistato in carriera.

Gabbia infatti è stato inserito dal commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, nella lunga lista di 53 calciatori che parteciperanno a uno stage in maglia azzurra suddivisi in due gruppi. Si tratta di giovani emergenti, chiamati per cominciare a respirare l’aria della Nazionale che andrà rifondata dopo l’esclusione (per la seconda volta consecutiva) dai Mondiali.

Per il centrale di Fagnano si tratta di una novità assoluta a livello senior ma nelle fasce giovanili Gabbia ha già dato un buon contributo alla maglia azzurra. Sette le sue presenze con l’under 21, comprese due gare agli Europei 2021, addirittura quattordici i caps con la under 20. Con quest’ultima selezione il giocatore varesotto ha anche partecipato ai Mondiali del 2019 in Polonia conclusi dall’Italia al quarto posto (dietro a Ucraina, Corea del Sud ed Ecuador).

Per lo stage in azzurro, Gabbia è stato inserito nel primo dei due gruppi convocati al centro federale di Coverciano: tra gli altri compagni di avventura anche un altro rossonero dal cognome “pesante”. Si tratta di Daniel Maldini (classe 2001), figlio di Paolo e nipote di Cesare: anch’egli ha già esordito in Serie A e ha festeggiato il primo scudetto in carriera.

Matteo Gabbia, il bambino di Fagnano Olona che sognava di vincere lo scudetto col Milan

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.