Busto Arsizio

Si torna a correre per le strade con “La serale di Busto Arsizio” per la Lilt e in memoria di Francesca

La manifestazione non competitiva è organizzata da Podismo e Cazzeggio e da FreeRunner Team. La prima in città dopo la pandemia

20 Maggio 2022

Dopo i due anni di stop a causa della pandemia, si torna finalmente a correre insieme: venerdì 20 maggio alle 20.00 è infatti in programma la Serale di Busto Arsizio, podistica non competitiva sulla distanza di circa 5,2 km per le vie del centro. (Nella foto Domenico Benevento e Maurizio Bossi di Podismo e Cazzeggio, Marco Maschietto e Marta Lualdi della Free Runners team, insieme all’assessore Maurizio Artusa)

Il percorso partirà da via Manara, piazza Trento, piazza San Giovanni, via Milano, via Fratelli d’Italia, piazza San Michele, corso Europa, via Ugo Foscolo, arrivo in piazza San Giovanni.

La manifestazione è stata ideata in sinergia tra Asd Podismo & Cazzeggio e ASD Free Runners Team: in pieno spirito di unione e condivisione sportiva, le due società organizzato le corsa, con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione Comunale promuovere lo sport amatoriale come forma di benessere dando comunque un benefico, solidale e commemorativo.

L’iniziativa è infatti dedicata a Francesca Pirali, giovane bustocca scomparsa prematuramente in un incidente stradale, e il ricavato sarà donato per intero alla LILT: «Francesca – racconta Domenico Benevento – era una ragazza straordinaria e simpatica, impegnata in tante realtà di volontariato, camminatrice e arrampicatrice, volontaria dell’associazione Podismo e Cazzeggio dove suo padre è un nostro storico iscritto».

Inoltre la manifestazione anticipa e promuove il 22° Giro podistico del Varesotto. La partenza è prevista alle ore 20:00 da via Manara con ritrovo per iscrizioni (6 Euro) e pettorali dalle 19:00. Arrivo in Piazza San Giovanni dove verrà allestito un palco per le premiazioni e il ritiro del pacco gara.

E’ possibile iscriversi online su https://www.freerunnersteam.it/serale-di-busto oppure da Pronutri in via Cattaneo o al Puma Sport di Casorate Sempione. Premi per i primi 5 classificati e 5 classificate, oltre al gruppo più numeroso, gadget ai 500 iscritti.

Le due associazioni tornano in strada per correre dopo le difficoltà dovute alla pandemia e ringraziano i tanti volontari che garantiranno la sicurezza. Anche l’assessore allo Sport Maurizio Artusa ha voluto ringraziare queste due associazioni: «Sono felici che due società sportive facciano rete, visto che è proprio nello spirito di questa amministrazione. Invito tutti i cittadini a partecipare e divertirsi insieme a voi».

17 Maggio 2022
Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.