Busto Arsizio

“Suoniamole al cancro”, al Sociale di Busto Arsizio il concerto del “John Paul II Choir”

L’entrata al concerto è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto alle associazioni di volontariato oncologico del territorio per la realizzazione di un progetto comune a favore dei pazienti

21 Maggio 2022

Andrà in scena il 21 maggio, alle 21, al teatro Sociale il concerto “Suoniamole al cancro” del coro “John Paul II Choir”, organizzato dall’Associazione C.A.O.S. onlus e dal Comitato Lombardo della Federazione Associazioni di Volontariato in Oncologia, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Busto Arsizio, di ATS Insubria, della Fondazione Comunitaria del Varesotto e dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche Varese.

L’entrata è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto alle associazioni di volontariato oncologico del territorio per la realizzazione di un progetto comune a favore dei pazienti. “Lo spettacolo dà il via a un progetto più ampio: la creazione di un tavolo permanente coordinato da ATS Insubria che raccoglie tutte le associazioni che si occupano di sostenere i pazienti oncologici sul territorio; sarà un’opportunità importante sia per il terzo settore, sia soprattutto per i pazienti che non si dovranno più sentire soli e impauriti nell’affrontare non solo la malattia, ma anche i controlli di prevenzione” ha affermato l’assessore all’Inclusione sociale Paola Reguzzoni, che ha anche rivendicato l’importanza della politica nella rete di sostegno al paziente.

E il coro è proprio una metafora della sinergia che si cerca di mettere in campo per i pazienti, come sottolineato dalla presidente di CAOS Adele Patrini, presente oggi alla presentazione insieme al direttore sanitario di Ats Insubria Giuseppe Catanoso, ai rappresentanti di alcune associazioni di volontariato del territorio (Lilt Varese e Saronno point onlus), al consigliere comunale Alessandro Albani, anche nella veste di rappresentante dell’OPI. Lo spettacolo, che comprenderà brani di musica pop, rock, musical, gospel sarà divertente e coinvolgente: per prenotare e chiedere informazioni basta contattare la segreteria JPC al numero 348 2537234 redazione@jpchoir.it

IL CORO
Il JPC – “John Paul II Choir”, (Giovanni Paolo II) nasce il 17 dicembre 2012 come coro giovanile nella Parrocchia Sant’Alessandro di Albizzate (VA). I 18 coristi di allora, animati dalla passione per il canto, la musica e lo stare insieme, iniziano a cimentarsi in un repertorio più ampio che spazia dal gospel al sacro, dal pop al rock, dallo spiritual al classico. Il 23 dicembre 2012, durante un concerto benefico, fa il suo debutto come JPC – John Paul II Choir.

I cardini dello stare insieme di questo gruppo si fondano sulle parole di Sant’Agostino: “La musica ha un potere speciale: è capace di scavare nel profondo di ognuno di noi, di commuovere e di convertire i cuori”. Ad oggi il JPC riunisce tra coristi e staff circa 70 persone, nel tempo, parallelamente allo sviluppo di un impianto audio luci di proprietà, si è aggiunta una band di quattro elementi, grazie alla quale oltre a concerti in teatri, chiese e piazze, vanta un secondo posto al concorso di canto corale al Teatro Pime di Milano. Il coro ha avuto inoltre l’onore ed il piacere di sposare diverse iniziative benefiche tra le quali si annovera il sostegno alla lotta contro la leucemia infantile nel gennaio 2020 e al fianco di AIRC nella trasmissione Tutta Salute andando in diretta a Roma su RAI 3 nel novembre 2017.

16 Maggio 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.