“Un sorso e poi tutto ha cominciato a girare”. In aula il racconto della festa di Induno Olona con la droga dello stupro

I fatti nel weekend fra il 23 e il 24 marzo 2019. La vittima trovata in coma dalla polizia. In aula le parole di una delle giovanissime partecipanti alla festa scoperta dalle Volanti della Polizia di Varese nel marzo di tre anni fa

varie

Questa roba ti fa rilassare”. Lui alto, moro, occhi azzurri e palestrato. Lei 17 anni che prende la bevanda e ne beve un sorso.

«Poi la testa cominciava a girare, vedevo triplo. Mi sono svegliata in ospedale, mi faceva male la testa e non riuscivo a muovermi. Avevo male alla testa e le amiche mi hanno detto che perdevo bava dalla bocca».

È il racconto in aula di una delle giovanissime partecipanti alla festa di Induno Olona scoperta dalle Volanti della polizia di Varese nel marzo di tre anni faAd essere soccorsa una ragazzina in coma in un parcheggio multipiano, con le amiche nel panico che avevano spiegato agli agenti di quel ragazzo grande e grosso che in una stanza della festa faceva quei cocktail “corretti”.

La droga dello stupro e quella festa in villa

Da qui il blitz nella villa di Induno Olona nel cuore della notte, i sequestri e la perquisizione anche a casa del ragazzo (che arriva da Chiavenna) oggi imputato: nella sua abitazione la Narcotici di Sondrio gli trovò oltre 10 litri di “Gbl”, la droga dello stupro. Nel cellulare la polizia ha trovato i messaggi: “Porto il kit completo”, scriveva ai padroni di casa.

L’imputato aveva ammesso fin da subito le sue responsabilità, specificando di aver comprato la sostanza on line, e ha già risarcito con 5.000 euro la parte offesa: il difensore Camilla Paruccini aveva proposto un patteggiamento a un anno e 8 mesi, rigettato però dal Collegio. Prossima udienza il 20 ottobre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.