Il compleanno delle Fiamme Gialle, l’arrivo degli australiani a Varese e il ballottaggio di Cassano nel podcast del 24 giugno

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale Youtube

Scola Galimberti Pelligra

Le principali notizie di venerdì 24 giugno:

Circolazione sospesa sulla linea ferroviaria Bellinzona – Luino all’altezza di Tronzano

Circolazione sospesa lungo la linea ferroviaria Luino – Gallarate nel tratto di competenza svizzera ma in territorio italiano. Il maltempo del pomeriggio ha danneggiato l’infrastruttura  in prossimità di “Pino Tronzano“. I tecnici sono intervenuti per ripristinare la circolazione. Per buona parte del pomeriggio i convogli hanno terminato la corsa o sono partiti da Luino. La zona è stata colpita da un violento nubifragio che ha richiesto numerosi interventi dei vigili del fuoco per taglio piante. Colpita anche la Veddasca. A Cadero è caduta una frana.

Lotta all’evasione e alle frodi: la guardia di finanza celebra a Varese i suoi 248 anni

La tecnologia al servizio delle indagini della guardia di finanza di Varese. È il bilancio di un anno di attività riassunto dal generale Crescenzo Sciaraffa, alla guida del comando provinciale, nel corso della cerimonia per celebrare il 248° anniversario dalla nascita delle Fiamme gialle. Dopo il bacio della bandiera, l’ufficiale ha spiegato l’importanza della dorsale informatica in possesso dei militari che attraverso il software “detective molecola“ permette di arrivare in tempo reale a risalire alla posizione degli indagati. Presentato il lavoro dei cash dog, i cani capaci di fiutare i contanti, che con una dimostrazione hanno mostrato l’efficacia del loro addestramento per trovare banconote nei trolley dei viaggiatori a Malpensa.

Ultimi sforzi per il ballottaggio di Cassano. Coghi: “Non reagisco alle provocazioni”

È l’unico Comune dove domenica si tornerà a votare, dalle 7 alle 23: a Cassano Magnago i cittadini sono chiamati alle urne per il secondo turno delle votazioni per scegliere il sindaco. Al ballottaggio si sfidano Osvaldo Coghi e Pietro Ottaviani, entrambi di centrodestra, entrambi – in modo diverso – eredi anche dell’amministrazione uscente. Pietro Ottaviani è sostenuto dalla Lista che porta il nome dell’ex sindaco Poliseno, da Fratelli d’Italia e da Progetto 2032, una civica che al primo turno ha corso da sola e che ha poi firmato l’apparentamento: le tre liste insieme al primo turno avevano già superato il 50%. Ottaviani è dunque in vantaggio sul suo sfidante, Osvaldo Coghi, che è invece sostenuto da Lega e Forza Italia e ha ottenuto curiosamente un endorsement indiretto anche dal candidato del centrosinistra, Tommaso Police. Intorno a mezzanotte di domenica si si dovrebbe già sapere il nome del nuovo sindaco.

Varese e Australia, alleanza a 360 gradi per lo sport e per la Città Giardino

Il basket ma non solo. Si è presentato alla città di varese Ross Pelligra, l’imprenditore di origini siciliane a capo di un grande gruppo con interessi nell’edilizia e nell’immobiliare che si è detto pronto a sostenere lo sport varesino, a iniziare dai suoi due impianti principali: lo stadio e il palazzetto di Masnago. L’investimento si allargherà poi ad altre strutture, commerciali, ricreative e ricettive che potranno dare un volto nuovo alla città giardino. Alla presentazione avvenuta a Palazzo Estense, oltre al sindaco Davide Galimberti erano presenti il ministro dello sviluppo economico Giorgetti, Giacomo Cosentino in rappresentanza del presidente lombardo Fontana, l’onorevole Gadda e il consigliere regionale Astuti .  Ross Pelligra entrerà anche  nel CdA di Pallacanestro Varese. «Non abbiamo definito un importo – ha spiegato Luis Scola –  ma il Pelligra Group ha la capacità finanziarie per intervenire e migliorare la squadra».

Ordinanza del Comune di Varese sull’uso dell’acqua: vietato riempire piscine e lavare le auto

Anche il Comune di Varese razione l’acqua. Con un’ordinanza, Palazzo Estense vieta ai cittadini di riempire le piscine o cambiarne l’acqua, lavare l’auto mentre impone orari limitati per innaffiare orti e giardini: solo un’ora tra le 20 e le 22 se si userà la canna e dalle 2 alle 4 di notte per chi usa gli impianti di irrigazione.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.