Varese

La Casa del Sole a Barasso racconterà la storia del Parco del Campo dei Fiori

Inaugurazione domenica 26 giugno alle ore 10.30. Nel pomeriggio visita alle grotte di Remeron

26 Giugno 2022

Tre punti di accoglienza del Parco regionale Campo dei Fiori realizzati con il programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera INSUBRIPARKS :

L’obiettivo del progetto è quello di allestire tre spazi interni ubicati in strutture già presenti sul territorio che permettano di offrire percorsi espositivi educativi, ma anche ludico/ricreativi, e realizzare tre allestimenti che implementino i tracciati e i siti di rilevanza geo-ambientale all’interno del territorio del Parco Regionale Campo dei Fiori.
I tre luoghi sono: il Biolab, intitolato a Paolo Bertini, situato presso Villaggio Cagnola a Varese e proprietà dell’Ente Parco, La Casa del Sole ex Colonia Elioterapica a Barasso domenica 26 giugno e la Baita del Fondista a Cunardo, la cui inaugurazione sarà il 24 Luglio 2022.

La Casa del Sole, è immaginata come primo punto di accesso al Parco e si è pensato ad un sistema di multi visione che intrattenga i visitatori per la durata di circa 15 min e che sia capace di fornire una visione complessiva del sistema di ‘ambienti’ che sono presenti nel Parco dei Fiori. Il filmato è articolato come una sorta di ‘volo’ sul sistema Parco dei Fiori con l’evidenza dei punti strategici. Raggiunti questi infatti si apriranno delle finestre specifiche nei monitor laterali che suggeriranno al visitatore le diverse aree tematiche presenti. L’impianto narrativo di articola in due modalità di racconto: la prima legata alle aree geografiche specifiche che rappresenteranno le diverse fasi di ripresa in volo. Queste sono così individuate: versante Sud / versante Est/ Campo dei Fiori/versante Nord/ Cunardo/Valganna/ Valganna-Induno/ Brinzio / Sacromonte.

Ore 10.30 Intervengono Lorenzo Di Renzo Scolari | Sindaco di Barasso Arch. Giuseppe Barra| Presidente Parco regionale Campo dei Fiori Arch. Barbara Catalani| Arch.Marco Del Francia | 490Studio Mettere in mostra la natura, visione del video art wall La Colonia Elioterapica Marisa Rossi “Casa del sole” è un mirabile edificio voluto nel 1935 dall’industriale Leonida Rossi, titolare della storica manifattura di pipe a Barasso. Il centro elioterapico, eretto in memoria della figlia morta di tifo, permetteva ai bambini di trascorrere i mesi estivi in un ambiente salubre, con attività ricreative e pasti completi. L’edificio razionalista si sviluppa su due piani e si adagia come una placida barca nel bosco. Accoglie i visitatori con le sue grandi vetrate, una torre serbatoio e un raffinato alzabandiera. Porta di accesso alla Grotta Remeron, la Casa del sole ospita giochi educativi e un’installazione multimediale con un punto di vista originale sul complesso organismo del Campo dei Fiori. Il video art wall permette un viaggio a volo d’uccello sul Parco per raccontarne le bellezze ed evidenziare le peculiarità naturalistiche, geologiche, antropiche e artistiche, attraverso un mosaico di immagini. Aperitivo 

ORE 14.30 Visita offerta dal progetto alla GROTTA REMERON Visite guidate con partenza e arrivo dalla Colonia Rossi – Casa del Sole in via al Piano, 3 – 21020 Barasso (VA) La visita guidata dura 3 ore; si tratta di una escursione su sentieri di montagna, si percorrono circa 2,7km con un dislivello totale di 250 metri. Una guida fornita dall’organizzazione vi accompagnerà durante le tre ore; partendo dalla Colonia Rossi in circa 50 minuti di camminata si raggiunge la Grotta Remeron. La visita alla Remeron ha una durata di circa 60 minuti; altri 40 minuti saranno necessari per tornare alla Colonia.

La prenotazione è obbligatoria per accedere alla visita: 25 posti disponibili. Necessario raggiungere la biglietteria con 15 minuti di anticipo rispetto all’orario prenotato. All’interno della Grotta la temperatura è di 8°C e l’umidità del 96%, si consiglia quindi di indossare abbigliamento adeguato (k-way, felpa o maglione) e delle calzature con suola in gomma. L’organizzazione si riserva la possibilità di non far partecipare all’escursione chiunque non abbia l’abbigliamento indicato per lo svolgimento della visita.

Per prenotare

22 Giugno 2022
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.