La Lega dopo la violenza in tribunale a Busto: “Servono i taser anche agli agenti penitenziari”

All'indomani dell'episodio avvenuto a Busto Arsizio intervengono i parlamentari di Varese della Lega Matteo Luigi Bianchi, Stefano Candiani, Dario Galli e Leonardo Tarantino

taser

“Inaccettabile l’episodio andato in onda al Tribunale di Busto Arsizio dove un detenuto di origini nordafricane ha minacciato gravemente una giudice. Espulso dall’aula l’uomo, nei corridoi del palazzo di Giustizia, ha poi ribaltato alcuni banchi e assalito la scorta, ferendo due agenti”. All’indomani dell’episodio avvenuto a Busto Arsizio intervengono i parlamentari di Varese della Lega Matteo Luigi Bianchi, Stefano Candiani, Dario Galli e Leonardo Tarantino.

“Il recluso, già ritenuto pericoloso e per il quale era stata richiesta la possibilità di giudizio da remoto, è stato fermato senza ricorrere all’uso di armi, mentre era in uno stato di ira e violenza fuori controllo – spiegano i parlamentari leghisti -. La Lega esprime agli aggrediti solidarietà e vicinanza, sottolineando l’importanza di dotare anche gli agenti della Polizia Penitenziaria con strumenti adeguati di difesa e non di offesa, di sicurezza e non violenza come il taser”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.