Il ministro Giorgetti a Cassano Magnago per tirare la volata a Coghi

Ultimo giorno di campagna elettorale nell'unico Comune che va al ballottaggio per scegliere il nuovo sindaco

Giancarlo Giorgetti

Ultimo giorno di campagna elettorale a Cassano Magnago, ultimo giorno con il ministro: domani mattina, venerdì 24 giugno, i militanti della Lega saranno presenti al mercato di Cassano Magnago, per sostenere il candidato sindaco Osvaldo Coghi per il prossimo ballottaggio di domenica 26 giugno, l’unico in provincia di Varese.

Insieme ai militanti, saranno presenti i parlamentari e i consiglieri regionali leghisti del territorio, come già era avvenuto per la chiusura del primo turno (nella foto in basso).

Alle ore 11.00 sarà presente, per incontrare cittadini e ambulanti, il Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti.

Osvaldo Coghi oltre che dalla Lega è appoggiato anche da Forza Italia e al ballottaggio sfida Pietro Ottaviani, che invece è sostenuto da Lista Poliseno, Fratelli d’Italia e civica Progetto 2032.

Generico 20 Jun 2022
Coghi alla chiusura del venerdì prima del voto del 12 giugno, alla presenza del ministro Garavaglia

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.