Il sorriso del piccolo Daniele illumina il nuovo parchetto dell’oratorio di Schianno

Inaugurato, nel corso di una giornata di giochi, lo "Smile Park" intitolato al bimbo di 7 anni assassinato a capodanno dal padre. Uno spazio per divertirsi al quale hanno lavorato tanti volontari del paese

smile park schianno

Una giornata di festa, per ricordare Daniele con il sorriso sulle labbra, per giocare insieme a un passatempo che a lui piaceva tanto e per inaugurare il nuovo, grazioso, parchetto a suo nome. A Schianno è nato oggi lo “Smile Park”, alle spalle del campo sportivo dell’oratorio: uno spazio ricco di giochi e “strappato” alle erbacce grazie alla tenacia di un bel gruppo di volontari che ha voluto così ricordare il bambino scomparso nella tragedia di Capodanno a Morazzone, a causa della follia omicida del padre.

Galleria fotografica

Lo “Smile Park” all’oratorio di Schianno 4 di 16

Tanti i bambini, i ragazzi e i genitori arrivati all’oratorio San Luigi nel pomeriggio di oggi, sabato 4 giugno: in programma dalle 15 un gioco a tema Pokemon che ha tenuto impegnati e che ha divertito tutti i partecipanti i quali poi hanno assistito al taglio del nastro (affidato a mamma Silvia – nella foto) del nuovo parchetto dedicato a Daniele e colorato con numerosi palloncini di tutti i colori.

All’interno, tolte le erbacce e le foglie cadute, hanno trovato posto alcuni nuovi giochi (dal tris al tappeto elastico e altri ancora), è stata pavimentata l’area dell’altalena, unico passatempo “superstite” visto che il vecchio scivolo non più a norma è stato rimosso. I lavori sono durati circa un mese, condotti dai volontari tra i quali spiccano gli amici di Davide, il nonno materno di “Dani” aiutati dalla Pro Loco. Il risultato è uno spazio ora perfettamente praticabile in sicurezza, recintato, con un ingresso dalla strada e uno dall’oratorio così che il parchetto possa essere usato dai giovanissimi che affollano il “San Luigi” e dai loro animatori che avranno a disposizione una zona in più per ambientare le attività di gruppo.

Ad abbellire lo Smile Park anche alcune targhe, dipinte e rifinite con attenzione, che ricordano il nome di Daniele; l’area è stata quindi inaugurata con il taglio del nastro e la benedizione intorno alle 18,15 per lasciare spazio a un piccolo rinfresco e a una pizzata serale.
Momenti classici di ogni oratorio, di ogni ritrovo per ragazzi, di ogni paese. Momenti che servono a rilanciare un’esperienza, quella di tutta la comunità, segnata da un delitto terribile che sta dando a molti la forza di ripartire. Con quel sorriso onnipresente di Daniele, pronto a fare da sostegno a tutti in ogni attimo di difficoltà.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lo “Smile Park” all’oratorio di Schianno 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.