Per il sottopasso di Sant’Anna a Busto serve un altro milione: “Rincari per materiali, energia e rifiuti trovati”

Per la realizzazione delle strade di collegamento del sottopasso di Sant'Anna il conto sale da 3 a 3,98 milioni di euro a causa sia dell’aumento dei prezzi dei materiali, dell’energia e dalla rimozione di materiale rinvenuto nelle zone del cantiere

Finire il sottopasso di Sant’Anna costerà un (bel) po’ di più rispetto a quanto inizialmente previsto. L’amministrazione comunale di Busto dovrà infatti mettere mano al portafoglio per quasi un milione di euro per concludere tutte le opere stradali che renderanno operativo l’attraversamento attesa da decenni.

Nella riunione di giunta di mercoledì 22 giugno l’amministrazione, su proposta del sindaco, ha infatti approvato l’incremento di spesa necessario alla realizzazione delle strade di collegamento al sottopasso di Sant’Anna. “I costi -si legge in una nota di Palazzo Gilardoni- preventivati in 3 milioni di euro, sono saliti a 3.98, a causa sia dell’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione e dell’energia determinato dalla situazione congiunturale, sia dalla necessità di prevedere nel quadro economico delle somme aggiuntive per interventi di rimozione di materiale rinvenuto nelle aree di progetto”.

Nel terreno sono stati trovati infatti molti rifiuti, tra cui anche amianto.

La nuova strada era attesa da molti anni e collegherà il Sempione con la via per Cassano Magnago, passando sotto la ferrovia e sfiorando il quartiere con una nuova strada. Per il momento è stata realizzata la struttura del sottopasso mentre nei successivi lotti bisognerà completare il collegamento stradale e ciclopedonale. Ad oggi l’unico modo per un residente di raggiungere il centro è quello di costeggiare la ferrovia fino al sottopasso di via Tasso e sbucare nella zona della stazione centrale.

Rotonde, scuole e piste ciclabili: il programma di Busto Arsizio per non perdere i finanziamenti della Regione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bustocco-71

    In realtà un residente può raggiungere il centro anche passando per via del Ponte -> viale della Gloria (Diaz/Duca d’Aosta)…

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.