“Professionalità e competenza, un grazie allo staff del reparto di Chirurgia generale dell’ospedale di Busto Arsizio”

Il nostro lettore Massimo Franza, ricoverato lo scorso anno per sette lunghi mesi per complicanze dovute al covid, ringrazia l'equipe medica del reparto bustocco per il trattamento ricevuto in seguito ad un intervento per calcoli alla cistifellea

Generico 01 Aug 2022

«Grazie a tutto lo staff per la professionalità, competenza e vicinanza». Sono le parole che Massimo Franza, 58enne di Dairago, ma bustocco d’origine, rivolge a medici, infermieri e operatori socio-sanitari del reparto di Chirurgia generale dell’Ospedale di Busto Arsizio.

L’uomo, che nel 2021 è stato colpito dal Covid-19 e ricoverato in ospedale per 7 lunghi mesi, è infatti stato sottoposto lo scorso 29 luglio ad un nuovo intervento presso la struttura ospedaliera bustocca.

Da qui il desiderio di ringraziare pubblicamente l’equipe medica per il trattamento ricevuto. «Il reparto è guidato dal dottor Ildo Scandroglio, che vorrei ringraziare insieme a tutto lo staff. Sono ancora ricoverato in ospedale, ma li ringrazio per la loro competenza e professionalità che hanno saputo dimostrare anche questa volta, riuscendo a superare una fase davvero complicata. Grazie anche per la vicinanza umana che hanno saputo dimostrare».

 

Valentina Rizzo
rizzo_v@yahoo.it

VareseNews racconta la provincia di Varese e le sue numerose comunità. Un giornale accessibile a tutti, finanziato dai suoi lettori. Supporta anche tu il nostro lavoro.

Pubblicato il 06 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.