Dalle scuole alle Fattorie Visconti: Somma Lombardo al voto del bilancio di previsione 2023-2025

Il bilancio complessivo del 2023 è di circa 29milioni di euro e le opere pubbliche previste sono la messa in sicurezza delle Fattorie Visconti e la demolizione e ricostruzione delle scuole Rodari (la parte del leone del piano dell'anno prossimo). Il voto in consiglio martedì 20 dicembre

Riaprono le antiche fattorie Visconti

Il voto del consiglio comunale di Somma Lombardo sarà martedì 20 dicembre, alle ore 19.30, ma il bilancio di previsione 2023-2025 ha già avuto il passaggio tecnico in commissione, settimana scorsa.

I numeri del bilancio

Il piatto del 2023 è ricco e lo ha presentato l’assessora alla partita, Barbara Vanni: 29 milioni 700mila euro, partendo dal fondo pluriennale vincolato di 600mila euro, di cui 520mila euro andranno al fondo povertà, 19mila euro saranno destinati a sostenere le persone con disabilità e 68mila euro per il rinnovo dei contratti dei lavoratori.

Le entrate correnti sono di 16,9 milioni di euro: 4,2 milioni per l’Imu e i 2,1 milioni della Tari rientrano negli introiti tributari, insieme all’Irpef (2,1 milioni di euro), al fondo solidarietà (1,6 milioni di euro), all’imposta di soggiorno di 400mila euro e ai diritti di imbarco per 160mila euro.

Le entrate extratributarie (titolo 3) ammontano a 2milioni 439mila euro, di cui 1 milione e680mila euro per i servizi a richiesta individuale e 342mila euro di multe.

Sono 7milioni 334mila euro le entrate in conto capitale (titolo 4), così suddivise: 7milioni 100mila euro per i contributi investimenti Pnrr, 1 milione di euro per le alienazioni degli immobili, 450mila euro di permessi per costruire e 135mila euro di contributi di escavazione.

Le spese correnti ammontano a 17milioni 700mila euro: 4milioni 460mila euro per le spese del personale e la tassazione del lavoro, 4milioni 286mila euro per la gestione del territorio (2milioni 146mila euro per lo smaltimento rifiuti, 457mila euro di manutenzione ordinaria di strade, parchi e giardini, 150mila euro di canone per gli impianti sportivi, manutenzione ordinaria scuole e asili per 320mila euro, 430mila euro di canone di pubblica illuminazione e spese per immobili pubblici, comprese le utenze, di 780mila euro).

E poi l’ufficio di piano con 3milioni 465mila euro, 1milione 486mila euro ai servizi sociali – di cui 297mila euro di interventi per anziani, 204mila euro per gli interventi alle persone a rischio esclusione sociale, 655mila euro di interventi per la disabilità, 330mila euro di interventi per l’infanzia, minori e asili nido. L’intervento per il servizio educativo ammonta a 1milione 624 mila euro.

Le opere pubbliche: dalle scuole alle Fattorie Visconti

L’assessore ai Lavori pubblici, Edoardo Piantanida Chiesa, ha illustrato il piano anno per anno.

Per il 2023 sono previsti la messa in sicurezza delle Antiche Fattorie Visconti per 780mila euro, la demolizione e ricostruzione scuole Rodari per 6milioni 800mila euro, la realizzazione dell’area feste per 500mila euro e 400mila euro per interventi di asfaltature, marciapiedi, ciclopedonali e abbattimento barriere architettoniche.

Il 2024 comprende 190mila euro per l’efficientamento energetico della centrale termica e di raffreddamento della biblioteca comunale, 3milioni e 220mila euro messa in sicurezza della frana del Belvedere, 400mila euro per interventi di asfaltature, marciapiedi, ciclopedonali e abbattimento barriere architettoniche, la realizzazione polo della sicurezza sommese per 400mila euro e 500mila euro per interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico del palazzo comunale.

L’adeguamento energetico e la manutenzione straordinaria della scuola materna di Maddalena (250 mila euro), la copertura della scuola Galli (300mila euro), l’adeguamento energetico delle scuole Milite Ignoto (500mila euro), il pacchetto di 400mila euro per interventi di asfaltature, marciapiedi, ciclopedonali e abbattimento barriere architettoniche e la riqualificazione funzionale Fattorie Visconti per 3milioni e 300mila euro sono le opere pubbliche del 2025.

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Pubblicato il 12 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.