L’influenza che colpisce i bambini, il nuovo multisala di Busto Arsizio e l’addio all’architetto Cazzola nel podcast del 7 dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

cinema multisala cinelandia busto arsizio

Le notizie di mercoledì 7 dicembre

L’influenza colpisce soprattutto i bambini: pediatri travolti dalle richieste

Sono i bambini i più colpiti dall’epidemia influenzale che si registra in Italia. La Lombardia ha ormai raggiunto la zona di contagio maggiore e, nella fascia 0-4 anni, i casi segnalati dall’Istituto superiore di sanità sono quasi 50 ogni mille bimbi. Va leggermente meglio per i piccoli tra 5 e i 14 anni con  28 bambini malati su mille. Oltre al virus influenza, circolano anche altri patogeni come il covid e anche il virus sinciziale che provoca problemi respiratori anche gravi nelle fasce pediatriche più piccole. Non sono solo i pronto soccorso ad essere in grande difficoltà. Tutta la rete dell’assistenza è in grave sofferenza.

Dentro il nuovo cinema multisala di Busto Arsizio che aprirà sabato nel parco Mizar

Mancano quattro giorni all’inizio di una nuova era per Busto Arsizio, quella del multisala. Forse l’attività più attesa all’interno del parco commerciale Mizar, che ha preso il posto della vecchia fabbrica sul Sempione, è infatti il nuovo complesso di Cinelandia che comprende quattro sale per 538 spettatori complessivi. La sala più grande è anche dotata di sistema audio Dolby Atmos, l’avanguardia del suono per cinema, che avvolge lo spettatore in una nuvola di suono perfetta. L’inaugurazione è prevista per sabato 10 e domenica 11 dicembre e per tutto il weekend il multisala sarà aperto gratuitamente al pubblico.

Si è spento Ovidio Cazzola, 91 anni di amore per Varese

E’ morto nella mattina del 7 dicembre a 91 anni Ovidio Cazzola: Architetto con studio a Varese, è nato e vissuto nella città giardino, di cui ha a lungo studiato la struttura urbanistica e ha restaurato monumenti, ed è stato in piena attività fino a pochi giorni fa: fino, più precisamente, al suo ricovero per il malore che gli è stato fatale.
La sua vita è stata quella di un appassionato “costruttore di città” non solo nel senso professionale ma anche sociale del termine: è stato infatti assessore del Comune di Varese e consigliere comunale E’ stato presidente del Rotary Varese e della sezione di Varese di Italia Nostra. È stato anche presidente dell’Ordine Architetti della Provincia di Varese e da architetto e persona impegnata non ha mai smesso di pensare alla sua città. L’ultima sua battaglia è stata quella per recuperare e valorizzare il castello di Belforte. Dopo i finanziamenti governativi recentemente ricevuto dal comune a proposito, stava proprio nei giorni scorsi lavorando a questo progetto. I funerali si svolgeranno nella chiesa di Biumo Inferiore venerdì 9 dicembre alle 15.30.

I turisti in arrivo per la Prima della Scala incontrano il balletto a Malpensa

A Sant’Ambrogio, come da tradizione, è il momento della Prima della Scala, evento mondano a Milano e sentito da tutti gli appassionati dell’opera e del balletto.
E come ormai da tradizione la “Prima diffusa” fa tappa anche a Malpensa, con una esibizione live nei saloni dell’aeroporto intercontinentale di Milano. Protagonisti gli allievi della scuola Primaballerina Centro Danza di Castelletto Ticino, diretta dalla maestra Rossana Seghezzi. Tre le esibizioni, in tre momenti diversi nelle aree Partenze e Arrivi. Uno spettacolo che ha intrattenuto i lavoratori aeroportuali di passaggio, ma soprattutto i passeggeri in transito: la Scala e l’opera sono un grande attrattore anche turistico.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 07 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.