Da Nicolò Martinenghi agli studenti, Azzate premia i suoi giovani

Consegnate ad Azzate le borse di studio in memoria di Don Umberto Colombo. Nel corso della serata premiati anche gli sportivi Niccolò Martinenghi e Lara Cova

Niccolò martinenghi premiazione azzate

Dieci gli studenti azzatesi che hanno meritato le “Borse di studio in memoria di Don Umberto Colombo” da parte dell’amministrazione comunale, per gli ottimi risultati raggiunti alle superiori e all’università. Si tratta di Martina Montesi, Beatrice Clara Gorini, Beatrice Bernasconi Gazzotti, Ilaria Di Franco, Martina Bernasconi Gazzotti, Matilda Carlesso, Serena Codoro, Fiammetta Marchi, Chiara Callegari, Emanuele Rampi.

La serata, iniziata con un ricordo della figura del Professor Don Colombo da parte del sindaco Bernasconi, è continuata con un intervento del ricercatore azzatese Giacomo Longhi, dottorando in letteratura persiana all’Università “La Sapienza” di Roma. Ha raccontato della sua esperienza di studi di lingue e di lavoro all’estero ai numerosi presenti. Il racconto del dottor Lunghi è stato momentaneamente interrotto da un grande applauso all’arrivo di Nicolò Martinenghi, invitato dall’amministrazione comunale per il “Premio sportivo Giambattista Capretti”.

E allo stesso Martinenghi e a Lara Cova è andato il suddetto premio, con la consegna delle targhe da parte dell’amministrazione comunale e dal Consorzio artigiano LVG, da sempre sponsor dell’evento.

a Lara Cova

Campionessa italiana di ginnastica artistica categoria Silver LD, specialità trave. Per essersi distinta con eccellenti risultati nei Campionati di Rimini di ginnastica artistica, portando Azzate sul gradino più alto del podio con professionalità, grazia ed eleganza.

a Nicolò Martinenghi

Per essere stato il primo cittadino azzatese a ricevere questo premio nel 2016 e aver continuato da allora a stupirci e a emozionarci grazie agli splendidi risultati raggiunti a livello europeo e mondiale, che rendono sempre più fiera di te la comunità azzatese.

Martinenghi ha ricevuto anche un regalo da parte del vicesindaco Barbarito, che ha raccolto in un album le stampe degli interventi on line che sono stati fatti in questi anni su Nicolò: post, articoli, commenti dei suoi concittadini, che dimostrano sempre stima e affetto nei suoi confronti.

Ospiti straordinari della serata sono state le due attività commerciali di Azzate che sono state insignite del premio “Attività storica” da parte di Regione Lombardia: la gioielleria Nicora (attiva dal 1939) e la pasticceria Marcolli (attiva dal 1978). Simona Barbarito: «Ho fortemente voluto invitare anche loro questa sera, perché mi sembrava l’occasione giusta, vista la presenza di tanti giovani per i quali possono essere un esempio. Sono attività commerciali sì, ma soprattutto “famiglie”, famiglie che sono un punto di riferimento nel nostro territorio e sono veramente “d’altri tempi”, nel senso bello, perché da loro trovi sempre  educazione, garbo e gentilezza, valori che ognuno di noi dovrebbe portarsi dentro».

L’amministrazione comunale ha consegnato due targhe alle famiglie, per ringraziarli del loro impegno e della loro professionalità in tutti questi lunghi anni che hanno fatto meritare loro il riconoscimento da parte di Regione Lombardia. Non sono mancate le caratteristiche “meringhette” dei Marcolli che hanno anche gentilmente offerto un rinfresco con cui si è piacevolmente conclusa la serata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 03 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.