Rescaldina si colora con le vie del Natale, la bancarelle danno il via al “Progetto Rampe”

"Le vie del Natale" hanno dato il via ad un progetto finalizzato ad eliminare tutti gli ostacoli alla piena accessibilità dei luoghi aperti al pubblico

le vie del natale a rescaldina

Il freddo non ha fermato il countdown verso il 25 dicembre a Rescaldina, che domenica 11 dicembre è tornata a colorarsi con “Le vie del Natale”, la vetrina lunga un chilometro dedicata ad associazioni, commercianti, società sportive, contrade, oratori e tante altre realtà del territorio che anche quest’anno sono scese in campo tutte insieme nel segno della solidarietà in quello che ormai per il paese è diventato un appuntamento imprescindibile per il mese di dicembre.

le vie del natale a rescaldina

Sono un centinaio i gazebo che sono tornati, come in ogni edizione, ad accendere l’atmosfera natalizia in paese. Quest’anno, però, per la prima volta a fare da cornice alla manifestazione sono state le vie di Rescalda: via Alberto da Giussano, piazza Europa e via Repetti. Il fil rouge della giornata di festa, invece, è stato come sempre la solidarietà: con lo slogan “Non è una salita ma una rampa di lancio”, infatti, “Le vie del Natale” per l’edizione 2022 hanno dato il via ad un progetto per eliminare tutti gli ostacoli alla piena accessibilità dei luoghi aperti al pubblico.

L’idea è quella di creare un fondo, garantito dalle associazioni sociali, al quale i privati possano chiedere un contributo proprio per agevolare in modo concreto l’inclusività di tutti i luoghi: ad alimentare il fondo, che verrà stanziato attraverso il “Progetto Rampe”, sono state in primis proprio “Le vie del Natale” con la vendita di un taccuino solidale e ora su questa stessa strada continueranno anche altri eventi in programma per il 2023.

le vie del natale a rescaldina

«Ringraziamo i commercianti e le associazioni per i premi donati. Un altro ringraziamento alle Consulte Commercio, Sport e Cultura. Grazie a A.S S.R., alla Pro Loco, alle contrade del Palio di Rescaldina, a tutte le associazioni presenti e un ultimo grazie al comune di Rescaldina per il sostegno e in particolare alla nostra Polizia Locale per il prezioso supporto – spiega la presidente della Consulta Commercio Antonella Iuliano -. Grazie a tutte le persone che hanno Rescaldina nel cuore e che oggi hanno contribuito in ogni gesto a dare inizio al “Progetto Rampe”, per costruire insieme una città ancora più solidale e inclusiva. II progetto é solo all’inizio: vi aspettiamo alla tradizionale “Tombolata della Consulta Sociale” che si svolgerà il 6 gennaio alle 16 all’auditonum comunale di Rescaldina».

leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.