Tre giorni di sport, informazione e partecipazione: torna a Varese la Parkinson Cup

Tre tornei, tennis, volley e calcio, due interessanti conferenze medico scientifiche e tante realtà associative coinvolte

parkinson

La Sala Matrimoni del Comune di Varese ha ospitato nella mattinata di oggi, giovedì 15 dicembre, la presentazione della seconda edizione varesina della Parkinson Cup, organizzata da Associazione Parkinson Insubria con la collaborazione diPolha Varese, AVA, e altre realtà associative del territorionelle giornate di sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 dicembre.

“Appuntamenti come questi sono un elemento fondamentale al fine di informare -ha affermato l’Assessore ai Servizi Sociali Roberto Molinari –  Al fronte dell’esistenza di un bisogno è fondamentale la possibilità di far capire che ci esistono iniziative e associazioni che accompagnano chi ne ha bisogno e questo è ciò che fa di noi una comunità. Poi tutto è migliorabile e può avere delle aggiunte, ma è fondamentale che le istituzioni siano vicine in questo momento e che tutte le iniziative di questo tipo siano sostenute”.

Tre tornei, tennis, volley e calcio, due interessanti conferenze medico scientifiche e tante realtà associative coinvolte: un evento che vuole unire allo sport, la possibilità di far conoscere la realtà della Malattia di Parkinson, soprattutto in relazione alle attività che spesso erroneamente si pensa siano impossibili per le persone che ne sono affette.

“Siamo alla seconda edizione a Varese, ma in realtà è ormai la quattordicesima della manifestazione originariamente nata a Verbania – ha spiegato Giovanni Albani, medico neurologo – Promuove lo sport come elemento importantissimo, come strumento che può rallentare il processo della malattia e un momento di liberazione dalle catene sociali che vedono l’handicap come sinonimo di impotente”.

Conclude poi la Dottoressa Margherita Uslenghi presidente di As.P.I.: “per noi è importante perché una delle finalità dell’associazione è far sapere che esistiamo, che non è così scontato anche in un periodo social, ma ancora non siamo così visibili”.

IL PROGRAMMA

Sabato 17 dicembree

9:00/13:00 Torneo di Tennis presso il circolo di tennis La Talpa – aperto a tutti

16:30/18:30 presso il Salone Estense del Comune di Varese Conferenza medico scientifica “Aggiornamenti ed approcci innovativi per persone affette da Malattia di Parkinson”

20:00 cena conviviale presso Villa Cocca di Gavirate

Domenica 18 dicembre

9:30 Sfida Sitting Volley a cura di POLHA Varese vs Rappresentativa persone con M.D. Parkinson presso la palestra La Sportiva di Gavirate – ingresso libero

12:30 Campo di Calcio di Gavirate Quadrangolare di calcio: Auxiologico fi Milano, Auxiologico di Piancavallo, Associazione Italo-Egiziana, Gli irriducibili di Verbania

Lunedì 19 dicembre

10:00 Torneo di Bocce presso il Bocciodromo di Voltorre con Testimonial Ex Campione di bocce e Associazioni Sarsic, AVA e ASPI Insubria

15:00/17:00 A Cantù Conferenza Medico-Scientifica Programma di educazione continua in medicina: “Nuove frontiere della dopamina nella malattia di Parkinson : dalla patologia alla creatività ed alle nuove abilità sportive”. Interverranno il Dottor Giovanni Albani, la Dottoressa Stefania Lanfranchi, il Dottor Giuseppe Veneziano e il Dottor Davide Uccellini

francescamarutti3@gmail.com
Pubblicato il 15 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.