I Carcano e Varese: in un libro 150 di storia e vocazione imprenditoriale

Un volume edito da Pietro Macchione ripercorre la vicenda della famiglia Carcano, dalla vocazione agricola nata nei campi di Casbeno ad azienda leader nel settore dei trasporti e non solo

I Carcano e Varese

La storia di un’azienda non è solo la storia di un’azienda. È la storia delle persone che l’hanno fondata e che vi lavorano, è la storia di un territorio che permesso la nascita e lo sviluppo, è la storia dell’economia che ha coinvolto quel territorio. A questo si può aggiungere che può essere la storia di una famiglia, dell’intraprendenza di chi ha creduto in un sogno e ha lavorato con tenacia affinché diventasse realtà.
Se comprendiamo attentamente tutte queste storie messe insieme, si capisce quanto sia importante conoscere il percorso che ha reso grande un’azienda. Né è un caso esemplare il volume edito da Pietro Macchione “I Carcano e Varese. 150 anni di vocazione imprenditoriale e di storia” con interviste a cura di Riccardo Prando, foto di Carlo Meazza e prefazione di Carlo G. Lacaita.

Oltre 400 pagine che narrano le origini dei Carcano in quel di Bobbiate, che a metà del 1800 era un solatio e fertile borgo, ancora comune autonomo del Circondario di Varese.
Il matrimonio tra Angiolo Carcano e Teresa Ponti diede principio a un ramo dei Carcano che avrebbe cambiato per sempre la vita e la condizione sociale della famiglia trasformandola negli anni a venire in una indiscussa protagonista dell’economia varesina, ma non solo. Dalle campagne di Casbeno con una vocazione agricola, la famiglia sarà capace di seguire l’evoluzione del cambiamento della società e trasformarsi in imprenditore nel campo dei trasporti e poi oggi di progetti innovativi come CasaForte.

I Carcano e Varese

La presentazione del volume al Palace Hotel di Varese, poco prima di Natale, è stata l’occasione di una grande festa da condividere con tutti i dipendenti e gli amici che hanno reso possibile il racconto per immagini e testimonianze. Un bel momento di comunità per ascoltare le parole commosse di Luigi Carcano, oggi a capo dell’azienda, di riconoscenza per coloro che anche in questi anni duri hanno lavorato con passione e dedizione, agli amici che hanno contribuito a raccontare i tanti volti della Carcano che non è solo business, ma cultura, arte e partecipazione civile.

I Carcano e Varese

Il racconto di questa appassionate storia è la testimonianza vivente che, se si lavora uniti e con passione, è possibile fare grandi cose. Non è un caso che il libro si apra con una emozionante dedica agli “ultimi” Carcano i nipotini di Luigi, Sofia e Leo “che nelle lunghe chiacchierate, mi chiedono di conoscere la storia della nostra azienda, Mi chiedono di mio padre, di mio nonno, dei miei fratelli e delle storie di mio padre , dei miei cugini”. Da questo spunto parte l’idea del libro, dal futuro delle nuove generazioni alle radici di un passato prezioso.

Ph. Carlo Meazza

Erika La Rosa
erika@varesenews.it

 

Ascolto le storie del mondo per conoscere il passato, vivere il presente e sognare il futuro. Scrivo per condividere le emozioni con il lettore che per me è il vero protagonista.

Pubblicato il 05 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.