“Lombardia piena di sanzioni ambientali, ecco cosa farà il centrosinistra”

Il candidato del PD alle regionali Luca Carignola fa i "conti in tasca" alla regione Lombardia sulle sanzioni che l'Europa ha inflitto all'Italia, con ricadute  e responsabilità dirette in regione

Personaggi generiche

Il candidato del PD alle regionali Luca Carignola fa i “conti in tasca” alla regione Lombardia sulle sanzioni che l’Europa ha inflitto all’Italia, con ricadute  e responsabilità dirette in regione: «L’Europa ha pronte 14 procedure sanzionatorie verso l’Italia e molte di queste hanno ricadute dirette sulla Lombardia come la mancata attuazione della direttiva sulle acque reflue urbane, la condanna per il superamento dei limiti di biossido di azoto, la non corretta attuazione della direttiva sulla gestione del rumore ambientale, il non aver attuato misure per evitare l’invasione delle specie esotiche, proteggendo la biodiversità – spiega Luca Carignola – Ma anche il rischio di sentenza negativa legata alla qualità dell’aria, dato il costante superamento dei valori del pm10, soprattutto in Lombardia; la mancata designazione di zone speciali per la conservazione, la carenza nel monitoraggio della qualità delle acque e una serie di altri inadempimenti, legati in modo diretto o indiretto alla questione ambientale, per i quali la Lombardia rischia grosso. Proprio la Lombardia, che dovrebbe essere forza e traino per le energie rinnovabili. La Lombardia, che avrebbe la capacità economico/produttiva e professionale per trainare il Paese durante la transizione ecologica… e invece è la regione più inquinata d’Italia».

Il segretario del PD Varesino e candidato alle regionali ne approfitta per elencare ciò che verrà fatto se il centrosinistra verrà eletto in Lombardia: «Sapremo incanalare i fondi PNRR a favore della transizione ecologica, di fatto dando anche un grosso incentivo all’occupazione in Lombardia, incentiveremo il trasporto pubblico, diminuendo drasticamente lo scandaloso gap che oggi vede nella nostra regione un uso nettamente maggioritario del trasporto su gomma rispetto a quello su rotaia; metteremo in campo un vero piano di piantumazione, tema che è stato completamente tralasciato dalla giunta Fontana. Dove prenderemo i soldi? Per esempio dai 20 milioni che ogni anno la giunta Fontana dilapida per spese di rappresentanza».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.