Varese News

Tamponi a 90 euro a Milano Malpensa, l’autorità impone di restituire i soldi

Il costo del tampone di verifica è fissato a 20 euro da Regione Lombardia. Di fronte agli aumenti in questi giorni è intervenuta l'Enac, l'ente dell'aviazione civile che ha competenza sugli aeroporti

Malpensa Generiche

L’emergenza Covid dalla Cina ha riportato improvvisamente l’Italia a uno scenario di controlli sanitari diffusi negli aeroporti. E insieme a questo è subito scattata la speculazione sui prezzi: così a Milano Malpensa ai passeggeri in arrivo con tre voli dalla Cina sono stati imposti tamponi a 90 euro, ben oltre i 20 euro stabiliti con ordinanza da Regione Lombardia, autorità sanitaria competente.

A rimettere ordine, riportando a prezzi ordinari, ci ha pensato l’Enac, l’autorità dell’aviazione civile che vigila anche sui diritti dei passeggeri, anche sui servizi a terra, all’interno degli aeroporti (che va ricordato sono affidati dallo Stato ad Enac, poi concessi in gestione ai singoli gestori)

L’Enac è intervenuta imponendo «l’immediata restituzione» dei 70 euro di eccedenza tra il prezzo fissato e quello affidato. Nello specifico risultano interessati i passeggeri in arrivo all’aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa con tre voli dalla Cina.

I tre voli sono arrivati a Malpensa dal Nanjing Lukou International Airport (Nanchino), dall’aeroporto di Wenzhou e da Tientsin-Binhai nella data del 26 dicembre: si tratta dei tre voli Neos NO 977, CA 837 e NO 949.

La metà dei passeggeri provenienti dalla Cina è positiva. Regione attiva due Covid hotel

«I tamponi – spiega la nota di Enac – sono stati eseguiti al costo, sostenuto dai passeggeri, di 90 euro anziché di 20 euro come fissato da ordinanza della regione Lombardia e dall’Ordinanza n.4/2021 della Direzione Aeroportuale di Malpensa». L’ente dell’aviazione civile ha quindi dato disposizione alla società incaricata dell’esecuzione dei controlli sanitari di effettuare appunto l’immediata restituzione delle somme riscosse in eccedenza rispetto al costo massimo stabilito fin dall’inizio della pandemia Covid-19.

A Malpensa grandi numeri, sulla superstrada parcheggi “creativi”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.