Tragedia nella pallavolo femminile, morta la 18enne Julia Ituma della Igor Novara

La giovane è deceduta in seguito alla caduta da una finestra di un albergo di Istanbul. Mercoledì sera aveva giocato la semifinale di Champions con la sua squadra, contro l'Eczacibasi

julia ituma pallavolo - foto Lega Volley Femminile

Il mondo della pallavolo femminile italiana è scosso da una tragedia avvenuta nelle scorse ore: è morta a Istanbul Julia Ituma, 18enne astro nascente della Igor Gorgonzola Novara, una delle società più quotate del panorama nazionale ed europeo. (foto: Lega Volley Femminile)

Le prime informazioni parlano di una caduta dalla finestra della camera di albergo dove l’intera squadra piemontese stava alloggiando dopo aver disputato la semifinale di ritorno di Champions contro l’Eczacibasi. La Igor ha perso 3-0 mercoledì sera con la corazzata turca e Ituma era stata schierata da coach Lavarini, mettendo a terra due punti.

Nata a Milano da genitori nigeriani, Julia Ituma – classe 2004 – era impiegata nel ruolo di opposto. Per lei quella in corso era la prima stagione in A1 a Novara ma negli anni scorsi aveva disputato i campionati di A2 con la maglia del Club Italia, la squadra-vivaio allestita dalla federazione per far crescere talenti in crescita. Con la Nazionale under 18, Ituma aveva conquistato la medaglia d’argento ai Mondiali nel settembre 2021.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 13 Aprile 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.