Nigeriani in festa a Busto Arsizio e il sindaco incontra l’ambasciatore Mfawa Omini Abam

In occasione della festa della comunità nigeriana organizzata in città dall’ente sociale e culturale Edo Union Varese oggi il sindaco Emanuele Antonelli e la presidente del consiglio comunale Laura Rogora hanno accolto in Comune

Generico 10 Jul 2023

In occasione della festa della comunità nigeriana organizzata in città dall’ente sociale e culturale Edo Union Varese, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, oggi il sindaco Emanuele Antonelli e la presidente del consiglio comunale Laura Rogora hanno accolto in Comune l’ambasciatore nigeriano Mfawa Omini Abam.

«Abbiamo dato con piacere il patrocinio e gli spazi del museo del tessile per la festa della comunità nigeriana che qui è ben integrata ed è formata da persone che si distinguono per l’impegno nel lavoro e il rispetto delle regole» – ha detto Antonelli.

Il sindaco ha presentato all’ambasciatore le caratteristiche della città, la vivacità del suo tessuto economico ed imprenditoriale e ha offerto la sua disponibilità a organizzare nei prossimi mesi un incontro che possa fare da ponte tra gli imprenditori bustocchi e le opportunità di investimento offerte dalla Nigeria.

«Siamo felici e orgogliosi di essere a Busto, dall’indipendenza degli anni ‘60 le relazioni tra Italia e Nigeria continuano a crescere e qui ci sentiamo a casa» – ha osservato l’ambasciatore, che ha lasciato la sua firma e un messaggio sull’albo d’oro del Comune in cui ringrazia per l’eccellente ospitalità.

A tutta la delegazione è stato consegnato un BB, il nuovo dolce di Busto, in segno di ringraziamento per l’attività di integrazione e di dialogo tra le culture italiana e nigeriana svolte dall’ambasciatore e dell’associazione.

L’ambasciatore era accompagnato da Bruce Idahosa, presidente di Edo Union Varese, che ha spiegato che l’etnia degli Edos rappresenta oltre il 50% dei nigeriani presenti in Italia.

Edo Union Varese si occupa delle vicende del popolo Edo nella provincia di Varese, con l’obiettivo di coordinare i vari gruppi degli Edos, aiutare i nigeriani a capire ed essere rispettosi della leggi Italiane, promuovere la crescita economica degli Edos in patria e al estero, mantenere i contatti con le autorità nigeriane e italiane, promuovere il patrimonio culturale di Edos, sostenere la consapevolezza nazionale e sostenere i valori positivi di Edos.

Dopo il il torneo di calcio a sei squadre in programma oggi pomeriggio sul campo dell’Antoniana, che vedrà affrontarsi varie rappresentative italiane nigeriane, domani la festa si sposterà al Museo del Tessile dove saranno presenti molti ospiti, tra cui anche l’ambasciatore della Nigeria presso la Santa Sede, poi ci saranno artisti, gruppi di danza, esposizioni di prodotti tipici.

Tre giorni di festa a Busto Arsizio tra sport, talenti e una raccolta fondi per la comunità nigeriana

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 14 Luglio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.